Aquilotti-Esordienti: doppio impegno

0
41

Fine settimana impegnativo per i nostri atleti del minibasket, partecipi sul fronte Esordienti e sul fronte aquilotti in due trasferte impegnative.

 

Primi sul campo gli esordienti che si presentano sabato pomeriggio con qualche timore reverenziale sul parquet del Palasport “Garassini” a Loano per sfidare i pari età della compagine di casa.

Contro una formazione loanese estremamente sperimentale i dodici agli ordini di coach Pedrini danno vita ad una partita ordinata,  privilegiando la circolazione di palla e la verifica di quanto imparato negli allenamenti settimanali, riuscendo spesso a portare l’uomo libero sotto canestro e al tiro.

La differenza fisica con gli avversari la fa da padrone ed i nostri ragazzi vanno largamente in vantaggio nel primo quarto per 12 a 1 e proseguono poi in tranquillità, dominando largamente un avversario fin troppo distante dai nostri per età e preparazione.

Marchisio, Giordano, Guzzone, Grillo, Campani, Baiguini, Berretta, Giribone, Fracchia, Addis e Martino gli atleti a referto per il basket Cairo Esordienti per un risultato finale di 7 a 32 per i nostri piccoli cinghialotti, tra i quali spiccano i 10 punti di Giulio Guzzone, top scorer del match.

 

Si ritorna poi sul campo, sempre sotto la sapiente guida di coach Pedrini, domenica mattina, presso la Palestra del ITIS Politecnico di Savona per l’incontro tra Basket Cairo e Amatori Savona per la leva aquilotti senior.

Coach Pedrini porta in campo una formazione tecnicamente molto giovane, agguerrita e piena di grinta ma certamente con meno esperienza rispetto ai pari leva di Savona, forti e atleticamente molto completi.

Il punteggio non lascia scampo ai nostri ragazzi, che perdono in tutti e sei i tempini  ma la voglia, la passione e la grinta di tutti i nostri miniatleti illustrano benissimo il gran lavoro fatto dal coach e dalla società in palestra durante i duri allenamenti settimanali.

A referto i nostri aquilotti portano Sam Mir Katouli (al suo debutto assoluto in campionato) , Anna Callegaro, Petianu Dennis, Nuvola Rossi e Davide Pera (alla loro seconda partita ufficiale e ogni giorno più bravi sul campo, con il semi debuttante Davide al suo primo canestro ufficiale in carriera) affiancati dai più esperti Aprea, Baiguini, Bazzano, Delfino, Coratella Marta e Pregliasco Iris, queste ultime ormai colonne insostituibili del nostro movimento femminile insieme a Chiara Grillo, purtroppo in questa partita assente.

Grande divertimento per tutti in questo fine settimana, tra sconfitte e vittorie che sottolineano (comunque vada la partita) la passione dei nostri ragazzi per il magico mondo della palla a spicchi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here