COPPA LIGURIA U14 BASKET CAIRO E’ VICECAMPIONE

0
19

Martedì sera al palezzetto di Cairo Montenotte si è svolto l’atto conclusivo di una lunga stagione per gli U14 e per tutta la società del Basket Cairo che vede i nostri ragazzi opposti alla corazzata Tigullio nella gara di ritorno della finale di Coppa Liguria. I bianco-rossi levantini si presentano forti della netta vittoria nella gara di andata della settimana precedente e con l’intento di scongiurare una ulteriore trasferta per disputare un terzo incontro si presentano ulteriormente rinforzati nell’organico con due dei loro atleti migliori che fanno parte della selezione nazionale U14. Per contro nel Basket Cairo purtroppo si lamentano molte defezioni, tanto che gli effettivi a disposizione di coach Vignati e del suo secondo Zitta sono solamente otto. La disparità delle forze in campo sembrerebbe non dare scampo ai giallo-blu che però hanno dalla loro parte la tranquillità e la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere. Gli ospiti partono con la sicurezza di avere già la vittoria in tasca però l’agonismo messo in campo dai nostri ragazzi spiazza letteralmente gli avversari che vengono investiti da un uno-due pugilistico inaspettato quanto efficace; dopo i primi minuti del primo quarto gli avversari sono costretti a chiamare time out per arginare il break iniziale che li vede in svantaggio sul punteggio di 9-2 e molto probabilmente, visti i risultati della loro stagione, poco avezzi a ricucire e rimontare situazioni di svantaggio così nette. Cairo prosegue la sua trans agonistica e non molla la preda, anzi riesce in più occasioni a mettere in difficoltà l’avversario ed a mantenere il vantaggio su un avversario che comunque non sta a guardare ed inizia ad aggredire ogni pallone per tentare di ridurre lo strappo; cosa che gli riesce quasi completamente al termine del primo quarto, ma che vede ancora il Basket Cairo in vantaggio sul 20-19. Il secondo quarto inizia con Tigullio che cerca di affondare il colpo decisivo e Cairo sempre pronto a rispondere. Gli ospiti hanno il grosso vantaggio di poter contare su una panchina che gli consente una rotazione molto ampia senza abbassare il ritmo ed il livello del gioco ma a fronte di questo oggi la voglia ed il cuore dei padroni di casa sopperisce a qualsiasi disparità tecnica o fisica e rimangono sempre agganciati alla gara tenendo il risultato aperto; infatti nonostante tutti gli sforzi del Tigullio a metà gara gli ospiti sono in vantaggio di soli 6 punti. Nella seconda metà di gara il ritmo dei valbormidesi cala fisiologicamente per una mera questione di panchina corta che non consente rotazioni sufficienti a far rifiatare in maniera adeguata tutti gli effettivi. Gli ospiti riescono ad allungare sui cairesi che però non fermano il loro tentativo di rimonta e costringono gli avversari a giocare con il loro centro titolare che di fatto prende residenza stabile nell’area da tre secondi per intasare l’area e prendere rimbalzi senza curarsi più di tanto del suo diretto avversario quando gioca al di fuori di essa. Il risutato finale dice +17 per Tigullio, ma indubbiamente i nostri atleti in questa gara di ritorno hanno dimostrato il loro valore contro un avversario che hanno messo per un lungo tratto della gara in grossa difficoltà, minandone forse anche alcune certezze che soprattutto ad inizio partita li ha visti vacillare fortemente contro un avversario che probabilmente hanno sottovalutato. Questa finale è motivo di soddisfazione per la squadra U14 che ha disputato una buona stagione, che ha sfiorato per il secondo anno consecutivo l’accesso ai play off edha un bilancio tra vittorie e sconfitte decisamente in attivo. Ci sembra doveroso complimentarci per il lavoro svolto da questo gruppo, dagli atleti agli allenatori, ed i risultati ottenuti in questa lunga stagione agonistica.

Basket Cairo– Tigullio Sport Team64–81(20-19/18-25/13-21/13-16)

Tabellini: Rebasti15, Siboldi9, Zitta6, Perfumo2, Ogici16, Arrighini6, Bottura4, Marenco 6.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here