CSI JUNIOR: Vittoria senza difficoltà contro Fossano

0
16

CSI Junior Virtus Fossano Vs Basket Cairo 22 – 90

Nella mattinata di Domenica 15 Gennaio si è svolta nella ghiacciaia della palestra comunale di Fossano la quinta gara della categoria juniores per quanto riguarda la squadra di Cairo Montenotte, i ragazzi di Visconti fino a qui si sono ben comportati vincendo tutte le quattro gare disputate. Sulla carta la partita dovrebbe essere molto facile in quanto la squadra casalinga non ha ancora vinto nessuna gara del campionato, insomma un classico testa coda. Come da pronostico la partita parte subito bene con un parziale di 7-0 di Guallini, Kokvelaj, Bazelli, che tramortisce subito gli avversari e induce subito ad un time-out la squadra di casa. Purtroppo però il richiamo del coach di casa non sortisce gli effetti sperati e Cairo continua a macinare gioco e punti. Il primo quarto si chiude sul parziale di 2 a 14, e i Cairesi hanno già capito che sarà una gara tutta in discesa. Già nel primo quarto sono cominciate le rotazioni di Coach Visconti che proseguono nella seconda frazione, che comportano il rallentamento del ritmo difensivo che porta gli avversari a segnare 12 punti, ma che comunque non bastano per contrastare la forza dei cairesi in attacco che ne segnano ben 23 e portano il risultato alla pausa lunga sul 14 a 37. Richiamati alla concentrazione, facile perderla in gare a basso tenore agonistico, la squadra ospite rientra in campo molto determinata e chiude il terzo quarto con un parziale di 2 a 29 che tramortisce e chiude la gara anzitempo. Ottima prestazione nel quarto di Beltrame che imbeccato dai compagni e con rimbalzi in attacco segna ben 12 punti,annichilendo i piemontesi. L’ultimo quarto è accademia, ampie rotazioni e tanto divertimento in panchina, non cambiano l’andamento della gara che si chiude con il punteggio di 22 a 90.

Il coach Cairese è molto contento della prestazione dei suoi ragazzi che si sono molto passati la palla senza troppi individualismi e hanno dominato il gioco sotto canestro, subendo anche moltissimi falli (gli avversari hanno commesso 29 falli a fronte di 22 punti segnati, e soprattutto andando tutti a referto con ben quattro elementi in doppia cifra. Non bisogna comunque lasciarsi influenzare da gare come queste che denotano più la poca preparazione della squadra perdente più che la forza di chi vince. La strada da fare è ancora lunga e ci si deve impegnare in palestra per arrivare a traguardi molto più importanti.

Parziali: (2-14) (12-23) (2-29) (6-24)

Tabellino: Baccino 2, Dionizio 4, Beltrame 13, Perfumo 2, Bazelli 13, Guallini 27, Pongibove 4, Pisu 3, Kokvelaj 15, Marrella 7.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here