Csi Open: FORMAZIONE RIMANEGGIATA E ORGOGLIOSA AFFERMAZIONE

0
70

CSI Open GS Monviso Bra – Basket Cairo 27 – 53

Ci sta la squalifica da scontare di un lungo. Ci sta l’altro lungo in gita, che non riesce ad arrivare in tempo per la gara. Ci stanno le assenze varie più o meno giustificate. Comunque affrontare una gara in 7 elementi di cui solo 2 del quintetto titolare e con il solo Gallese come lungo, anche se si affronta l’ultima della classe è sempre un’insidia. I ragazzi di Cairo un po’ questa paura la avevano, e a volte il peso delle responsabilità non fa male. Infatti, tutti i presenti scendono in campo con una grinta e voglia particolare, che fin dall’inizio si vede nella difesa messa in campo. Dà l’inizio alla gara il primo tiro e primo canestro da tre del capitano Giacchello, che chiuderà poi con 20 punti e 11 rimbalzi, e una gara di sostanza, nonostante qualche forzatura. E continua con una conclusione autoritaria da fuori per il giovane Pisu, che finalmente si prende responsabilità, parziale di 7 a 0 chiuso con una tripla avversaria, ma che sarà l’unica della gara. La difesa continua a lavorare, e complice il livello degli avversari, le palle recuperate sono molte, e nonostante qualche spreco in contropiede Cairo controlla il gioco. Sul finire del primo quarto nota di colore quando Pisu a 20 secondi dalla fine scocca una tripla in contropiede da 9 metri, segnandola, peccato che poi confessa ai compagni che aveva visto sul cronometro 2 secondi e non 20. Il parziale è di 7 a 14, e la gara sembra avviata sui giusti binari. Nel secondo parziale Cairo continua a martellare in difesa, e aiutata dalle banali perse avversarie ottiene un altro break a favore andando al riposo sul 14 a 25. La gara riprende, e Cairo perde Perfumo che sembra essere preso di mira dagli arbitri, terzo fallo e riposo obbligato. La solfa in campo non cambia, Gallese anche se non incide in attacco, controlla i rimbalzi e mantiene alto il ritmo del gioco Cairese, che non sembra avere problemi in attacco, dove trova sempre una soluzione positiva. Anche il terzo parziale è favorevole agli ospiti, e il divario tra le due squadre aumenta ancora fino al 22 a 37. L’ultima frazione è poco più che una formalità anche se il livello della difesa cairese non scende e l’attenzione rimane alta. I padroni di casa provano un ultimo sforzo, ma Pera con una tripla pianta l’ultimo chiodo sulla bara, tutto quello che succede dopo è garbage time. La gara si chiude sul 27 a 53.

Ottime prestazioni di Giacchello come già detto e Pera (11P e 12R), ma la menzione d’onore va a Pisu che realizza 16 punti con 8 rimbalzi, a dir poco inusuale.

Parziali: 7-14; 7-11; 8-12; 5-16.

Tabellino: Pera 11, Giacchello 20, Perfumo, Gallese 4, Celestini, Pisu 16, Marenco 2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here