Csi Open: SOLIDA AFFERMAZIONE E BUON GIOCO

0
56

CSI OPEN Basket Cairo – Lemon8 60 a 41

La partita casalinga anticipata al giovedì su richiesta degli avversari, risulta essere una delle migliori prestazioni in stagione per il Basket Cairo. Nonostante qualche assenza per malattia i ragazzi di casa riescono a mettere in campo una prestazione di alto livello soprattutto in difesa. Gli atleti di Coach Pedrini partono subito con un atteggiamento molto aggressivo in difesa sui portatori di palla e nonostante qualche fallo speso di troppo riescono a mantenere alto il ritmo di gioco, cosa che certo non fa piacere agli esperti avversari che hanno sicuramente qualche anno in più rispetto ai nostri. Il primo quarto si chiude con il risultato di 15 a 9. All’inizio della seconda frazione c’è un attimo di sbandamento di Cairo che permette il recupero ai Cuneesi fino al 18 a 15, dovuto principalmente alle banali palle perse in attacco che denotano ancora una mancanza di concentrazione ed applicazione. Ma è un episodio, perché la difesa non smette mai di essere intensa e presto le palle perse arrivano anche da parte degli avversari e permettono a i Cairesi di tornare in vantaggio con una certa sicurezza e autorità, il parziale è di 21 a 11 ed il risultato al riposo è di 36 a 20.  Alla ripresa delle operazioni Cairo non scende con l’intensità difensiva e nonostante il black-out in attacco che dura per più di sei minuti non si subisce un parziale e il vantaggio non è quasi mai in discussione, poi nel finale di periodo una fiammata di Marrella riporta le distanze tra le squadre a livelli più normali. Si chiude il terzo quarto sul 44 a 30. Nell’ultima frazione gli esperti avversari aumentano la fisicità del gioco provando a mettere in difficoltà i padroni di casa, che però continuano testardamente a rimanere super aggressivi in difesa e nel finale un fallo in attacco subito dal capitano Giacchello suona la carica. Nel finale Zullo e Marrella, ancora, blindano il risultato e soprattutto si porta a casa una bella vittoria di squadra che fa molto morale. Coach Pedrini: “Ho visto i miei ragazzi sacrificarsi in difesa per il bene della squadra ed è la cosa migliore che un allenatore possa vedere. Sono contento della prestazione di tutti. Gara molto solida.”

Ottima prestazione balistica del solito Guallini, che con Zullo fanno reparto, se proprio si vuol andare a spaccare il capello si sono concessi un po’ troppi rimbalzi in attacco agli avversari, ma questo per fortuna non ha influito minimamente sul risultato dell’incontro.

Parziali: 15-9; 21-11; 8-10; 16-14.

Tabellino: Pera, Giacchello 5, Bazelli 8, Guallini 19, Gallese 3, Pisu, Zullo 9, Marenco, Marrella 16.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here