FESTA DI FINE STAGIONE !!!!

0
34

Si conclude nei migliori di modi un’altra stagione del basket Cairo, Sabato 11 nel nostro palazzetto abbiamo festeggiato per tutto il pomeriggio in compagnia dei nostri atleti, tutto lo staff al completo e anche con molti genitori che si sono impegnati nei giochi organizzati per loro.

La risposta da parte di tutti è stata notevole, tantissimi gli atleti che vi hanno preso parte, dalle leve minibasket fino alla nostra senior maschile. La festa si è strutturata dando vita a due sole squadre, una gialla e una blu, ogni leva disputava mini gare per portare punti al proprio colore, fino a sommare i punti sul tabellone principale. Anche i genitori più sportivi hanno potuto contribuire alla sfida delle due squadre con 2 giochi, gara dei passaggi e gara del tiro libero, che li ha visti sfidarsi come dei veri protagonisti.

Nella festa è stata anche inserita la premiazione della Basky League, il nostro riuscitissimo torneo interno che ha visto come protagonisti tutti gli atleti dei nostri centri minibasket: Altare, Cengio, Millesimo, Cairo, Carcare e gli amici di Celle, a tutti è stata consegnata la medaglia di partecipazione e al centro vincitore, Il centro di Celle, è stato consegnato il trofeo della Basky League che tornerà in palio nella stagione prossima.

Quello che formalmente si conclude con questa festa, anche se allenamenti e attività proseguiranno anche in estate, è stato un anno difficile e molto sofferto per la nostra società; un anno nel quale, come capita troppo spesso da troppi anni ormai, abbiamo raggiunto ottimi risultati facendo le nozze con i fichi secchi, come si dice, gestendo con equilibrio e sacrificio un’attività sportiva che, complice la situazione economica generale attrae sempre meno investitori, sponsor e sostenitori.

Quello che si è concluso sabato è stato un anno che ci ha visti impegnati con due obiettivi principali: quello basico, sportivo, importante per tutti noi per portare i nostri atleti a divertirsi, a migliorarsi ogni giorno, a poter giocare e rivaleggiare con i propri avversari ed anche a potersi affermare nei propri campionati.

Il secondo obiettivo era quello di riportare i nostri sostenitori al palazzetto. Riavvicinare le famiglie, farci sentire vicini alle esigenze di tutti  chiedendo di aiutarci, fosse anche solo con un applauso, con una giornata di tifo, o con un passaggio in auto per i nostri atleti verso una trasferta o un allenamento.

Ecco da qui, da questa festa di fine stagione vogliamo ripartire: abbiamo bisogno di presenze e di sostegno; la prossima stagione sarà ricca di questi momenti di aggregazione, di queste giornate: ci sarà un torneo, lo storico Memorial Coratella, che speriamo tornerà ad avere i fasti del passato. Ci sarà una basky league ancora più bella di quella di quest’anno, ci saranno cene e feste del basket. Ci saranno, riunioni con i gruppi degli atleti e genitori delle varie leve in cui vi presenteremo, per squadre, progetti e sviluppi futuri oltre naturalmente al bilancio ed alle implicazioni economiche che  queste attività impegneranno, sperando di raggiungere e superare i traguardi di quest’anno che ci ha visti protagonisti in tutti i campionati a partire dai 2005 che hanno rappresentato il basket Cairo all’adriatica Cup di Pesaro arrivando anche quinti, ci siamo distinti nel campionato under 16 maschile con un ottimo ottavo posto

Ci siamo fatti valere nel campionato under 16 femminile terminando con sei vittorie all’attivo,

abbiamo conquistato la finale ed un eccellente secondo posto nella coppa Liguria della categoria under 14 maschile, abbiamo vinto la coppa Liguria nella categoria under 13 femminile e quella Piemontese nel campionato U14 femminile con la collaborazione di Ceva.

Il basket Cairo ringrazia tutti gli istruttori e allenatori Cinzia, Giorgina,  Valerio, Claudio , Francesco,Raffaella, Enrico, Danilo, Eugenio, e i dirigenti a partire dal Presidente Sandro La Rocca Vice Presidente Visconti Andrea, Direttore Marketing Baiguini Maurizio al nostro dirigente “tutto fare” Alberto Siboldi e la nostra addetta stampa Brioschi Barbara, ma quest’anno il ringraziamento più grande va a tutti i nostri atleti, dai più piccoli ai più grandi, che hanno saputo affrontare al meglio i loro impegni onorandoli al massimo e quest’anno, in molte occasioni, anche sapendo vincere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here