Torneo Tossini: sport, amicizia e molte altro…

0
15

Stella Azzurra Roma a casa delle nostre Under 14

Intenso ponte dell’8 dicembre per le ragazze e famiglie dalla nostra Under 14 femminile che le ha viste impegnate al 5° trofeo Tossini a Pegli e nell’accoglienza alle giocatrici romane della Stella Azzurra.

 

Nell’ottica dell’ospitalità reciproca delle giocatrici durante i tornei, così come successo nel torneo Coratella, in cui Pegli ha ospitato le ragazze di Costa Masnaga, le famiglie delle nostre giocatrici si sono offerte di ospitare le ragazzine di una squadra e di dare loro il necessario supporto per poter andare a Genova a giocare.

 

Nell’occasione abbiamo avuto il piacere di accogliere la squadra Under 14 femminile della Stella Azzurra Roma, una delle storiche società del basket italiano, molto attiva nel settore giovanile sia maschile che femminile e che da anni forma e prepara i giovani talenti del basket italiano, primo fra tutti la stella della nazionale e giocatore NBA Andrea Bargnani.  Oltre a due intensi giorni di gare il lungo fine settimana si è quindi trasformato in un occasione di scambio di esperienze e creazione di nuove amicizie tra le ragazze del Basket Cairo e le coetanee romane. E per conoscere più da vicino il mondo del basket professionale di cui staff e giocatrici dalla Stella Azzurra fanno a tutti gli effetti parte. Il programma delle gare che ha visto entrambe le squadre finire il torneo il sabato pomeriggio ha permesso di poter alternare a momenti di gara anche quelli di svago e divertimento.

 

Il sabato sera dopo l’ultima gara infatti si è svolta una piacevole serata in pizzeria dove le ragazze delle due squadre hanno consolidato i rapporti di amicizia appena creati non solo tra ospitate ed ospitanti ma tutte assieme.

La domenica dopo la premiazione ufficiale del torneo, al momento della ripartenza  un mare di saluti e impegni a rivedersi al più presto ed anche qualche lacrimuccia segno del legame che in poco tempo è venuto a crearsi. Sicuramente qualcosa che è andato molto oltre al puro valore sportivo della competizione e che rispecchia quelli che dovrebbero essere i valori dello sport in generale ma sopratutto dello sport giovanile, amicizia, apertura verso gli altri, luogo dove crescere come persone oltre che come atleti.

 

Da parte della dirigenza del Basket Cairo un sentito ringraziamento a tutte le famiglie per avere accolto le ragazze romane e per la grande disponibilità dimostrata nei quattro giorni del torneo. Le numerose ore passate in palestra, i continui viaggi a Genova, l’attendere e recupere le nostre ragazze e quelle della Stella hanno reso il lungo fine settimana sicuramente molto pesante e faticoso. Tutto questo ha però sicuramente permesso alla nostre ragazze questa bellissima esperienza, di conoscere nuove amiche e di affacciarsi a quello che è un mondo del basket leggermente diverso del nostro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here