U15: si chiude in bellezza

0
21

Basket Cairo vs Pall. Vado 41 – 38

Dopo la partita infrasettimanale “giocata” ad Alassio, che ha visto sfumare una buona occasione per violare il Palaravizza, il Cairo ritorna in campo contro il Vado per la gara che chiude la fase ad orologio e quindi il campionato.

Nel quintetto iniziale il coach, viste le non ottimali condizioni di Baccino e Bazelli, da fiducia a Perfumo e Dionizio con Marrella Kokvelay e Beltrame con l’intenzione di dimenticare la “non prestazione” di Alassio. L’inizio della partita però dimostra chiaramente che la squadra ha difficoltà a sviluppare un gioco semplice e produttivo in attacco ed in difesa non ha la necessaria attenzione; l’intraprendenza dei giocatori del Vado costringe quindi ad un inseguimento e successivamente ad una gara faticosa che solo la determinazione di Kokvelay  e Marrella più Bazelli, inserito nel finale di quarto, permette alla squadra di condurre alla fine del quarto di cinque punti.

Nel secondo quarto la necessità di consentire a Kokvelay di rifiatare e la ansia di concludere della squadra porta ad un esito a dir poco deficitario che solo la tenuta difensiva rende meno pesante; solo due canestri (Marrella e Kokvelay) mantengono il Cairo in vantaggio alla sirena dell’intervallo.

Il rientro in campo per il terzo quarto vede Cairo subire in maniera decisa canestri dagli avversari che riescono ad arrivare a concretizzare il più 9 (17 – 26) senza subire punti; dopo un deciso richiamo da parte del coach, il quintetto del Cairo si presenta più motivato e carico ed il tabellone segnapunti segnala il rientro dei gialloblù che riescono a finire il quarto a pari punti.

L’ultimo quarto vede stabilmente in campo Bazelli che sia pur con molte azioni confuse riesce a dare alla squadra il vantaggio di quattro punti prima di abbandonare per raggiunto limite di falli il campo; la difesa anche se un po’ affannosa in alcuni momenti mantiene a distanza gli avversari e gli ultimi due canestri di Kokvelay e Dionisio sanciscono la vittoria del Cairo.

In una gara che ha evidenziato come, in un periodo nel quale è diminuito il numero degli allenamenti, la squadra non è riuscita a mantenere una condizione fisica brillante, è doverosa una considerazione che riguarda la non sufficiente crescita sia tecnica che mentale dei giocatori i quali continuano a affidarsi al trio Bazelli Kokvelay e Marrella per realizzare canestri.

In un’ottica di miglioramento complessivo del gruppo sarà necessario che tutti i ragazzi comprendano l’importanza di lavorare in palestra con la giusta concentrazione al fine di acquisire prima la mentalità e poi le capacità che servono sul parquet per essere utili alla squadra oltre che a se stessi.

 

Questi gli atleti scesi in campo:

Baccino Alessandro, Dionizio Kaiky (4), Beltrame Juan David, Perfumo Davide, Bazelli Gjergji (10), Guallini Thomas, Pongibove Mattia (2), Pisu Maurizio (1), Kokvelaj Franz (20), Marrella Matteo (4)

Parziali:

13 – 08 (13 – 08)

17 – 15 (04 – 07)

32 – 32 (15 – 17)

41 – 38 (09 – 06)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here