U17: Tanto tuonò, che piovve…..

0
12

Basket Cairo vs Basket Sestri 44 – 42

Recupero della prima gara del girone di ritorno, a campionato quasi finito. Ospite il Sestri, squadra alla nostra portata. La gara è anche forse l’ultima occasione per i ragazzi di Cairo per chiudere la stagione con una vittoria.

Parte però molto forte il Sestri, che approfitta della solita difesa disattenta e non aggressiva e complice anche una bomba iniziale si porta sul 5-0. Cairo fatica a trovare la via del canestro, spreca occasioni o finisce per essere fermata fallosamente senza poi non trasformare i tiri liberi ottenuti. Alla prima sirena saranno solo due i canestri per i cairesi uno di Kokvelaj ed uno di Bazzelli. Il parziale del primo tempo vede così il Sestri mantenere il vantaggio iniziale conquistato e portarsi al riposo sul +6.

Nella seconda frazione le gara si mantiene su un sostanziale equilibrio. A fronte di un Lezno inarrestabile per il Sestri che realizza 9 dei 12 punti dei genovesi, rispondono Kokvelay e Balocco che riescono a sfruttare le riaperture dei compagni e realizzare in contropiede. In attacco una migliore circolazione di palla e discrete soluzioni obbligano gli avversari a numerosi falli e costringono l’allenatore Innocenti ad ampie rotazioni.

All’intervallo è ancora Sestri in vantaggio per 25 a 20.

Nella ripresa, con i quintetti titolari schierati Sestri riparte nuovamente in modo prepotente ed anche se attaccando con soluzioni confuse ed individuali riesce comunque a dominare a rimbalzo e procurarsi molte seconde occasioni che le consentono di portare il vantaggio in doppia cifra.

Per il Cairo è il solo Bazzelli a raggiungere la via del canestro prima di essere bloccato dal riacutizzarsi di un dolore ad un ginocchio.

Privi del loro play titolare e sotto di 12 punti i ragazzi di Cairo ritrovano però la grinta e l’orgoglio che li aveva portati a contendere la gara agli avversari all’andata. Prima Balocco trova una soluzione da tre punti tiro – fallo subito e successivo libero realizzato e poi Ravazza mette a segno tre canestri consecutivi ed alla fine del quarto è Dionizio a rubare palla e realizzare in contropiede. La terza sirena premia la reazione cairese che inizia l’ultimo parziale sotto di un solo punto.

All’ultimo quarto la gara diventa a tratti spigolosa, con poca circolazione palla e tentativi individuali da entrambe le parti. I ragazzi cairesi mettono tutte le energie residue per contrastare gli avversari.

La gara si mantiene sostanzialmente in parità. E raggiunto il 42-42 il risultato non si sblocca per lungo tempo. A 48 secondi dalla fine un ottima difesa di squadra, coronata da uno sfondamento subito da Balocco riconsegna la palla al Cairo che riesce con una penetrazione di Kokvelaj a trasformare il canestro decisivo. Nell’ultimo tentativo il Sestri tenta per due volte un tiro impossibile, senza arrivare neppure a colpire il ferro.Il rimbalzo difensivo conquistato da Marrella praricamente allo scadere consegna la gara al Cairo che vince 44 a 42.

Vittoria che premia l’impegno ed i duri mesi di allenamento in palestra dei ragazzi, ma che non cambia la valutazione del campionato. Si trattava, e rimane, per la maggior parte dei ragazzi di un banco di prova in cui cimentarsi in attesa delle prossime stagioni e dal quale si ci aspettava poche soddisfazioni in termini di risultati numerici.

Il lavoro da fare rimane molto e per alcuni degli atleti serve la consapevolezza che solo un duro ed assiduo impegno in palestra potrà portare ai miglioramenti necessari.

Questi gli atleti scesi in campo:

Baccino Alessandro, Dionizio Kaiky (4), Brusco Lorenzo (1), Bardella Kevin (2), Perfumo Davide, Bazelli Gjergji (7), Balocco Federico (12), Ravazza Paolo (7), Kokvelaj Franz (11), Marrella Matteo, Iardella Giacomo

Parziali:

7 – 13 (7 – 13), 20 – 25 (13 – 12), 33 – 34 (13 – 9), 44 – 42 (11 – 8)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here