VII MEMORIAL CORATELLA…

0
7

Un altro week-end all’insegna del basket giovanile, quello scorso siamo stati ospiti a Ceva, per l’edizione “funghi a canestro”, sabato e domenica abbiamo ricambiato il favore ospitandoli per la 7° edizione del Memorial Coratella, insieme a Basket Club Ceriale e Sarre Basket, amici Valdostani  ormai da qualche anno.

CAIRO VS CEVA

Il palazzetto si scalda ed eccoci alla prima gara di sabato pomeriggio, apre le danze la nostra Under 13 che si scontrerà con Ceva, tutti emozionati per l’esordio i ragazzi si sentono carichi, nonostante la mancanza di Coach Vignati per un’emergenza familiare risolta in giornata. Nel primo quarto andiamo alla grande, Rebasti sembra che abbia le redini del gioco, segna ben 8 punti sui 14 totali,  anche la nostra difesa funziona bene, i cebani, infatti, bucano la retina solo 4 volte, portando sul tabellone 6 punti, di cui 2 tiri liberi. Il secondo quarto viaggia in partità, 12 a 12, il più “piccolo” (Bottura) e il più “grosso” (M                arenco) di noi fanno da protagonisti, dividendosi 8 punti del quarto, aiutati da Ogici e Carle.Si va al riposo sul 26 a 18 per i padroni di casa. Si torna sul parquet un po’ troppo rilassati,  Ceva ne approfitta, ci lascia solo 6 punti mentre loro ne mettono a segno ben 13, portandosi a meno 1 da noi, 32-31. Nell’ultimo tempo i nostri ragazzi si scuotono, Siboldi e Rebasti  si trasformano in cecchini, c’è spazio solo per loro che dirigono il gioco e segano rispettivamente 6 e 4 punti, mentre Ceva rimane con 7. Il tempo regolamentare finisce la gara si conclude sul 44 a 38 per i cairesi, che nonostante il terzo periodo da dimenticare, tornano in spoglaiotio contenti per l’esordio vincente.

Gli atleti scesi in campo:

Cairo: Perfumo 2, Carle 3, Del Popolo Marchitto, Bottura 8, Ogici 2, Marenco 4, Siboldi 8, Rebasti 15, Arrighini 2.

Ceva: Cannavese 2, Zitta 11, Franco 4, Cinquemani 2, Ramonda, Perfumo 10, Peruzzi 2, Fachino 3, Gusatu 4.

CERIALE VS AOSTA

La successiva palla a due vede scontarsi Ceriale contro Aosta, si nota subito la differenza fisica, i valdostani più alti e un anno più grandi, non lasciano tanto gioco agli avversari. Nel ceriale vede protagonista Basso , che nel primo quarto segna tutti i 6 punti, nell’Aosta, invece, sono ben distribuiti nel quintetto, ne mettono a segno ben 12. Il ritmo si abbassa nel secondo periodo, le squadre fanno fatica, nel Ceriale segnerà solo Caprioglio e nell’Aosta solo Trabbia, rispettivamente con 2 e 4 punti. A metà gara siamo sul 8 a 16 per i valdostani. La partita ormai è quasi decisa, i parziali del terzo quarto sono di 7 a 10 , e nel quarto quarto di 6 a 16 , in entrambi i casi per i valdostani. La partita finisce 21 a 42 per i ragazzi di Coach Frison (sarre basket).

Gli atleti scesi in campo:

Ceriale: Giuliano 2, Caprioglio 5, Magaletti, Andreella 2, Basso 6, Coratozzolo 4, Cerrato 2, Parodi, Darwish.

Aosta: Meroi 5, Parini 2, Farina, Lallilaj, Olivieri 2, Morandi, Cuneaz 11, Deramo 6, Trabbia 12, Schena 4.

Definite le finali, ci si da appuntamento alla successiva giornata,  per il 3° e 4° posto si sfideranno Ceriale contro Ceva e per il 1° e 2° posto Cairo vs Aosta.

 

FINALE 3° – 4 ° POSTO CERIALE vs CEVA

Dopo pranzo siamo tutti pronti  per il proseguimento del torneo. Le due squadre sono già sul parquet con tanta voglia di sfidarsi, nessuno vuole arrivare ultimo! Tutte e due devono riscattarsi dopo le sconfitte del giorno prima, entrambe partono bene, i punti segnati sono tanti 11 per Ceriale e 9 per Ceva, nel secondo quarto il ritmo si arresta in pochino, le due compagini si studiamo e cercano i rispettivi punti deboli,i due coach fanno girare le panchine, Coach Porro (ceriale) e Coach Calabrese (ceva) richiamo i giocatori che sembrano addormentati, ma inutilmente infatti il parziale si fermerà sul 4 a 1 per Ceriale (15 a 10). Nel terzo quarto Ceriale mette la 5° marcia, recupera tanti palloni e aggiusta la mira in attacco con 11 punti contro i soli 5 di Ceva, il punteggio è sul 26 a 15. Coach Calabrese, nell’ultimo tempo, cerca di dare la scossa ai suoi, e ci riesce, la difesa si organizza aumentando un po’ il ritmo che contrasta Ceriale, i mini parziale vedrà netta parità, ma gli 11 punti scavati nel quarto precedente mette il 3° posto nelle mani di Ceriale, con soddisfazione da parte di Coach Porro.

Ceriale: Giuliano 7, caprioglio 4, Cerrato 3, Andreella, Basso 7, Coratozzolo 4, Magaletti 4, Parodi 6, Darwish.

Ceva: Facchino, Zitta 5, Perfumo 11, Cinquemani 6, Gusati, Canavese, Peruzzi, Zunino 2, Cianchi.

FINALE 1° -24 ° POSTO CAIRO vs AOSTA

Seconda finale conquistata sul secondo torneo giocato, per il Basket Cairo è motivo di soddisfazione per un’ottimo inizio di stagione. Per la finale ritroviamo Coach Vignati in panchina, i ragazzi hanno tanta voglia di fare bene e di dimostrare che la finale se la sono meritata. Il coach di casa schiera sul parquet per l’inizio della palla a due, Perfumo, Siri, Siboldi, Rebasti e Marenco. I valdostani si dimostrano subito aggressivi, fermano tutti i nostri contropiedi con falli che ci permettono di segnare i nostri primi 8 punti con 8 tiri liberi, Coach Frison corre ai riparti, effettuando rotazione per i sui gravati di falli. Il sarre Basket, però, si fa rispettare anche in attacco, segando 12 punti contro i 10 del giallo blu. La tensione è alta, è già la terza volta che le due compagni si scontrano, nonostante i Km di distanza.  Nel secondo quarto tutti i nostri giocatori del quintetto in campo segnano, ciò sta a significare che il gioco in attacco è ben distribuito e che tutti sono partecipi, il parziale viaggia sulla parità 12 a 13 per gli ospiti, che in attacco non sbagliano un colpo. La sirena del riposo si ferma sul punteggio di 22 a 25 per i ragazzi di Coach Frison. Pochi minuti di riposo e si riparte, Rebasti si fa spazio in attacco e mette a segno ben 6 punti sui 9 totali, ma la nostra difesa è disattenta, non siamo reattivi e, complice la buona vena realizzativa del valdostani, non riusciamo a recuperare i pochi punti di svantaggio, 31 a37. Ci rimane solo l’ultimo tempo per risolvere le cose, Coach Vignati sprona i suoi, ma gli unici che gli danno risposte sono Carle e Ogici  che segnano rispettivamente 3 e 4 punti, che non bastano di certo a fermare la corazzate di Coach Frison. Il parziale sarà di 7 a 12 e la gara si conclude sul 38 a 49 per i valdostani.

Ecco i tabellini:

Cairo: Perfumo 1, Siri, Siboldi 2, Carle 7, Rebasti 13, Ogici 7, Martini, Bottura 4, Arrighini 2, Marenco, Pregliasco, Facelli.

Aosta: Farina 12, Parini 2, Schena 6, Meroi 4, Morandi 2, Trabbia 12, Deramo 4, Cuneaz 7, Lallinaj, Olivieri.

Il basket Cairo Tutto è molto felice della buonissima riuscita del Memorial Coratella dedicato allo storico presidente che ha guidato per circa 25 anni il Basket Cairo. Tutto lo staff ringrazia gli atleti e gli allenatori intervenuti, e la sportività degli stessi che ha fatto in modo che tutta la manifestazione risultasse piacevole e divertente. Un ultimo ringraziamento va al nostro pubblico intervenuto, in numero maggiore di quello che si ci aspettava, a sostenere i nostri giovani ragazzi che saranno il futuro del Basket Cairo.

Da ora in avanti si ci butterà definitivamente nella preparazione pre-campionati che cominceranno già a metà ottobre, in modo da avere tutte le squadre pronte al meglio per affrontare una nuova stagione che sarà lunga e difficile e che sarà sicuramente il trampolino di lancio per i nostri ragazzi, per migliorare sia tecnicamente  sia per crescere come persone, aspetto che il Basket Cairo non dimentica mai.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here