csi Juniores: vittoria con fatica.

0
33

CSI Juniores Cairo – Vignolo Azzurro 59 – 47

Inizia il girone di ritorno affrontando la Squadra di Cuneo con ben 4 fuori quota (1998), che partecipa al campionato fuori classifica, e che dopo il Cairo, ha dimostrato di essere una delle compagini più forti del girone. L’atletismo degli avversari si fa sentire subito costringendo i Cairesi ad azioni forzate e senza fluidità. Però il problema più grosso di Cairo è l’aggressività difensiva, che è totalmente mancante e gli avversari banchettano nell’area di casa con diversi rimbalzi in attacco. Arrivano molto presto i 2 falli di Guallini che si deve accomodare in panchina e il quarto si chiude con il parziale di 8 a 10 per i cuneesi. Strigliati da coach Visconti i ragazzi di Cairo tornano in campo con più voglia e applicazione e cercano di combattere in difesa, ma con scarsi risultati. Prima piazzano un break 8 a 0 difendendo forte poi, però tornano ad essere poco incisivi e si fanno recuperare fino al 20 a 19, per poi richiudere il quarto con un’altra accelerazione in attacco e andare al riposo lungo sul punteggio di 24 a 21. La prestazione sia difensiva che in attacco è molto altalenante, non si riesce a mantenere alta la concentrazione, e spesso capita che i difensori cairesi concedano facili canestri alla squadra avversaria. Questo porta a giocare un terzo quarto in sostanziale equilibrio, con continue giocate godibili in attacco e amnesie difensive. Il parziale dice 14 a 12 per Cairo con il punteggio bloccato sul più 5 (38 a 33). L’ultima frazione sarà decisiva perché nonostante il vantaggio i giovani cairesi non hanno ancora dimostrato di poter controllare l’avversario. Il coach predica attenzione e concentrazione in difesa e finalmente si vede qualche bella azione difensiva che porta a palle recuperate e contropiedi di Marrella e Guallini che finalmente scavano un solco di 10 punti tra le due squadre che risulta essere un buon margine di sicurezza per la vittoria finale. La gara si chiude con il punteggio di 59 a 48, che porta la settima vittoria consecutiva, e un cammino immacolato fino ad ora. Da elogiare la gara sempre solida in difesa ed attacco di Kokvelaj e gli ottimi assist di Bazelli che quando decide di attaccare il canestro e scaricare per i compagni ha sempre buon gioco. Ottimo score per Guallini servito a ripetizione vicino a canestro dai compagni.

La gara è stata faticosa per la scarsa applicazione difensiva, che ha lasciato un facile gioco agli avversari e se si vuole migliorare bisogna sicuramente capire che questo aspetto della gara deve essere uno dei più importanti e affrontato con un altro cipiglio.

Parziali: 8-10 , 16-11 , 14-12, 21-14.

Tabellino: Baccino, Dionizio, Perfumo, Bazelli 6, Guallini 28, Gallese, Pongibove, Pisu 4, Kokvelaj 13, Marrella 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here