Csi open: con qualche difficoltà, si ritorna alla vittoria

0
96

Giovedì di trasferta per la nostra squadra senior, che sono stati chiamati a disputare la 4° gara di ritorno ospiti dei Lemon8 in quel di Cuneo. Ospiti in una palestra assai strana, un campo piccolo, senza tabellone elettronico e senza la linea del tiro da 3 punti, nella parte laterale del campo.

Come se non bastasse i valligiani si presentano con qualche defezione a referto, assenti Ravazza e Sismondi ancora per infortunio. Solito quintetto per Coach Brioschi, Giacchello, Pera G., Bardella, Patetta e Zullo.

Il primo quarto è di studio, i valligiani devono adattarsi al campo non facilissimo e alla difesa a zona schierata dai padroni di casa, le rotazioni iniziano e la coppia dei fratelli Pera lavora bene, soprattutto il più giovane dei due che con estrema precisone ferisce la retina dei Cuneesi. Il primo parziale è di 11 a 13 per il Basket Cairo.

Il secondo quarto vede sbloccarsi anche il capitano Giacchello e la punta d’eccellenza Zullo, aiutati da un buon lavoro di fino di Bardella, anche senza segnare punti decisivi, difende aggressivamente e sotto canestro si fa rispettare seppur giocando in un ruolo a lui non troppo consono. I valligiani esplodo e trovano la giusta alchimia per combattere la chiusa difesa avversaria, scrivendo a referto un nuovo parziale 16 a 21 che porta tutti al riposo lungo sul 27 a 30 per gli ospiti.

Durante il riposo lungo si approfitta per chiarire ancora molte cose tecniche e spronare il team alla giusta reazione, nonostante la gara si sia fatta molto fisica. Riprende il gioco con in campo il quintetto base per i giallo/blu, ma il terzo quarto sarà quello negativo, l’attacco non ha più pazienza, troppe forzature individuali non permettono alla squadra di lavorare bene e anche la difesa sembra risentirne, falli stupidi e molte disattenzioni portano i Lemon8 in vantaggio con un brutto parziale di 14 a 4, chiudendo il 3° quarto sul 41 a 34.

I valligiani devono assolutamente recuperare la gara. Coach Brioschi corre ai ripari, causa anche la stanchezza di tutti e il caricarsi di falli personali, decide di schierare i suoi a zona, nonostante il bonus avversario, Cairo commette ancora molti falli stupidi che porterà a segnare ben 9 tiri liberi sui 12 punti totali dei cuneesi. I lemon8 sono in confusione e non riescono a trovare via facili per il canestro.  L’attacco cairese affamato di punti, sveglia i brothers Pera, che spallati dal capitan Giacchello metteranno a segno ben 19 punti sui 21 totali del parziale finale, portando così il Basket Cairo all’ennesima vittoria per 53 a 55.

Ottima prestazione di tutti e 9 convocati, anche chi non ha segnato è stato fondamentale per arrivare ad una vera vittoria di squadra, Diana, Robaldo, Patetta sempre pronti a sacrificarsi per il team, ottimo lavoro di Bardella dietro le quinte, terzetto decisivo Giacchello, Pera G., Pera M., Zullo  poco produttivo in attacco ma sempre presente.

Ecco gli atleti scesi in campo:

Pera G. 9, Giacchello 17, Brusco 2, Bardella 3, Pera M. 16, Patetta, Robaldo, Zullo 8, Diana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here