CSIDAY: 3 VOLTE CAMPIONI PROVINCIALI

1
84

Non potevamo chiedere di più, ai nostri atleti coinvolti in questa importantissima  competizione!

Domenica 21 si è svolto sul parquet di Cairo Montenotte il CSI DAY, importantissimo evento nel quale si sono svolte tutte le finali provinciali delle categorie giovanili, dagli Under 12 fino agli Juniores, passando per l’under 13 femminile,  gli Under 14 Maschile e gli Allievi. Il Basket Cairo è orgoglioso di presentare ben 3 squadre a contendersi il titolo.

La giornata inizia dalle primissime ore della mattinata, saranno infatti proprio i nostri ragazzi dell’u12 a contendersi il titolo provinciale con Farigliano. Gara temutissima, visto i precedenti scontri in regular season, il nostro roster al completo scende in campo un po’ contratto e visibilmente emozionato, non è roba da tutti i giorni giocarsi un titolo così importante tra le mura di casa! Dopo un inizio in sordina, il primo quarto è però protagonista di spiacevoli episodi di infortuni, il capitano ospite, miglior realizzatore dell’incontro, è costretto ad abbandonare il campo per una brutta storta rimediata durante la gara compromettendo l’andamento della stessa, come se non bastasse anche Cairo deve fare i conti con Diana segregato in panchina per problemi ad un tallone.

La partita ormai sembra avere un solo padrone e scorre velocemente fino all’ultima sirena dell’incontro che permette al Basket Cairo di chiudere con un netto vantaggio 44 a 10 laureandosi campione provinciale.

Ore 11, seconda gara del CSI DAY, questa volta a competere sul parquet sarà la categoria under 14, Caraglio vs Cuneo. Gara con poca suspance vista la netta superiorità della prima. Senza mai mettere in discussione il risultato Basket Caraglio 2004 si laurea campione provinciale di categoria.

Poco tempo allo staff Basket Cairo per pranzare, che subito si è tutti richiamati per sostenere le ragazze dell’U13f che  affronteranno le girls di GS Monviso Bra. Basket Cairo presenta un roster al completo, ben 12 le atlete convocate che grazie alla collaborazione con Mondovì e Cortemilia hanno dato vita a questo gruppo su cui c’è da lavorare. Bra, invece, schiera solo 5 atlete che, come leonesse combatteranno per tutta la gara. L’incontro prevede un risultato scontato permettendo così alle ragazze Cairesi, allenate dal Presidente La Rocca, affermarsi nettamente e vincere il titolo provinciale .

Il Basket Cairo riesce a conquistare il secondo titolo Provinciale su due finali disputate.

Il pomeriggio CSI DAY, si fa più entusiasmante. Per la quarta gara della giornata si sfidano le compagini di Cuneo e gli avversari di Bra, nella categoria allievi.

La gara rimane sempre in bilico, le due squadre lottano in entrambe le metacampo ed  il vantaggio non va mai oltre i 5 punti, per parte. Sarà solo negli ultimi minuti di partita che il vincitore verrà determinato, con un’ottima gestione di palla  e forse con qualche pizzico di esperienza in più, sarà Cuneo Granda Basket a staccare il biglietto per aggiudicarsi il titolo provinciale.

La giornata svolge quasi al termine, ma senza prima accompagnare l’ultimo dei nostri team protagonisti nell’ultima finale.

Alle 17 ecco scendere in campo gli Juniores Basket Cairo che sfideranno i pari età del Promosport Vignolo.

Rivedendo i risultati in regular season, i padroni di casa hanno all’attivo 2 vittorie su 2 contro i cuneesi, ma una finale è una partita con un proprio dna poco paragonabile con le sfide di campionato. Cairo con l’assenza del play titolare Bazelli fermo per una grave distorsione alla caviglia, ha un brivido quando in riscaldamento Guallini,  a sua volta prende una storta. Il giovane lungo cairese stringe i denti e va in campo lo stesso, ma pare subito menomato e non riesce a incidere in attacco. Gli avversari sono molto aggressivi e la gara è molto nervosa il primo quarto si chiude sul 9 a 9 con molti errori e difese che la fanno da padrone.

Nel secondo quarto Cairo è un po’ contratto e non riesce a sviluppare  gioco e commette molti errori. La squadra ospite è invece più concreta e sbaglia meno mettendo addirittura 7 punti di vantaggio a metà del tempo, ma Cairo reagisce con la sua solidità  che da metà secondo quarto fino alla fine della gara è praticamente perfetta. Una spettacolare stoppata di Guallini in aiuto, che sembra aver dimenticato la caviglia distorta, da il là alla rimonta.. Si chiudono le maglie difensive e il Vignolo negli ultimi 25 minuti segna solo 18 punti.  Il secondo quarto si chiude con Cairo a meno 2 (22 – 24). I parziali del terzo e quarto quarto sono 14 a 8 e 19 a 8 e non ammettono repliche con un 55 a 40 i giovani cairesi portano il titolo di campioni junior Csi della provincia di Cuneo in Valbormida. Grande prova di Marrella che in regia domina la gara è segna anche 14 punti, non proprio usuale per lui. Solidissimo  Kokvelaj che è sempre al posto giusto nel momento giusto. Guallini che ha giocato sul dolore ed è riuscito a trovare le extramotivazioni necessarie per fare un’ottima gara.

Il coach Visconti è molto soddisfatto della vittoria e non nasconde che la partecipazione di tutti i suoi ragazzi alla gara, dal punto di vista emotivo e sapendo accettare i propri ruoli in campo è stato un contributo decisivo alla vittoria finale del titolo. “Sono ragazzi straordinari anche al di fuori del campo. A volte non si allenano con la dovuta concentrazione e pensano più a divertirsi che impegnarsi, ma quando scendono in campo per una gara sono sempre pronti e difficilmente sbagliano scelte e approccio. Questo la rende una squadra molto solida.”

La vittoria del titolo provinciale da diritto al Basket Cairo a partecipare già domenica prossima 28 Maggio alla fase regionale a Torino.  La compagine cairese affronterà in due gare una al mattino una al pomeriggio le vincenti della provincia di Torino appunto. Chi vincerà andrà alle finali nazionali.

Nella manifestazione si sono distinti: Coratella Nicola, Giordano Mattia, Brero Greta, Guallini Thomas come miglior giocatori.

 

Per il Basket  Cairo è una giornata trionfale.  Prima dal punto di vista sportivo, su tre finali affrontare si raccolgono tre vittorie,  due nette e una più sofferta ma comunque ampia e anche dal punto di vista organizzativo essere scelti come co-organizzatori dell’evento insieme al CSI Cuneo è motivo di orgoglio, infatti il Basket Cairo si è fatto carico di organizzare presso il proprio campo tutto l’evento,  il supporto del team CSI di Cuneo, che con il quale si è formato un splendido rapporto di collaborazione, ha permesso che l’evento fosse perfettamente riuscito con la buona soddisfazione di tutte le squadre partecipanti e del folto pubblico sugli spalti. Hanno partecipato più di 150 atleti famiglie al seguito.

Un sentito ringraziamento ai nostri sponsor e supporter, Noberasco e L’Oasi del Pane di Urru.

Un grazie anche al corpo di ballo Asd La Danza é..di Irene Bove,  che ci ha allietato con deliziosi balletti negli intervalli di ogni gara.

1 commento

Rispondi a Jack Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here