Esordienti: CONTINUA LA STRISCIA (CON)VINCENTE

0
80
Ritorno in campo dei nostri esordienti domenica 3 marzo contro i pari leva di Finale Ligure, squadra temibile e molto fisica che nel turno di andata ci ha regolato con il minimo distacco di 5 punti.
Agli ordini di coach Pedrini si presentano a referto Bernardo Marchisio, Alberto Giordano, Giulio Guzzone, Chiara Grillo, Edoardo Campani, Raffaele Baiguini, Luca Berretta, Giacomo Giribone, Alessandro Delfino, Nicolò Fracchia e Leonardo Martino.
Si parte con un quintetto veloce e tecnicamente molto dotato, che soffre però (come spesso capita) la fisicità degli avversari concretizzando un primo quarto degno dei peggior incubi di ogni allenatore e giocatore: pronti, via e 0-5 per i nostri ospiti.
Immediata la risposta di coach Pedrini e dei suoi ragazzi, che rientrano sul parquet motivati e concentrati e con più chili e centimetri da mettere in gioco, e con un quarto semplicemente perfetto si riportano sopra con il distacco minimo di 15-12
Sale la tensione nella seconda parte di gara, ma i nostri atleti sono abilissimi a restare concentrati, calmi e cinici al momento giusto, portandosi avanti alla fine del terzo quarto di ben 10 punti sul 25-15.
Sembra finita, ma le residue energie dei nostri avversari regalano un ultimo quarto da cardiopalma: i nostri, sempre avanti nel punteggio pur nella mischia di un gioco diventato estremamente fisico che penalizza i nostri in debito di centimetri e di malizia, si lasciano rimontare fino a -2 punti dagli avversari che, a 5 secondi dalla fine, si presentano in lunetta con in mano il doppio tiro del pareggio. La tensione è altissima e il tiratore avversario sbaglia entrambi i tiri, Giulio Guzzone conquista strappandolo un rimbalzo fondamentale e i nostri cinghialotti portano a casa con il minimo scarto di 30 – 28 la partita.
Una squadra matura e in continuo miglioramento è oggi la nostra squadra esordienti, che nelle ultime 4 partite ha saputo vincere per 3 volte (perdendo solo contro la corazzata Cogoleto) risalendo la china di una classifica che, se a Natale ci vedeva tristemente penultimi, oggi ci vede meritatamente al 5° posto e con buone possibilità di continuare questa risalita verso le zone che contano.
Ottima partita di tutti i ragazzi, tra i quali sottolineiamo la partita di sacrificio (fisico e tecnico) di Giulio Guzzone, chiamato a contenere lo strapotere fisico del suo uomo di riferimento e segnaliamo come sempre il top scorer di giornata, Nicolò Fracchia con 13 punti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here