L’U14 SUPERA AGEVOLMENTE IN CASA IL LOANO

0
32

Quarta giornata del girone di ritorno per gli U14 del Basket Cairo che ospitano sul parquet di casa il Loano; partita a rischio rinvio fino alla mattinata a causa della forte nevicata della sera precedente che proseguendo nel corso della notte ha imbiancato la Valbormida. Per quanto visto non molte settimane fa nel recupero della gara di andata giocata a Loano gli avversari non dovrebbero creare troppi problemi ai giallo/blu, intenzionati a proseguire il cammino in campionato verso le parti alte della classifica. Alla palla a due iniziale è subito il Cairo a muovere le danze ma, in questa prima fase, gli avversari tengono botta e non lasciano scappare i padroni di casa che stentano ad alzare i ritmi di gioco. Nel primo quarto il Cairo sembra adottare una sorta di strategia dei piccoli passi che poco a poco crea un certo distacco a loro favore, ma senza mai dare l’impressione di tentare una fuga seria per staccare l’avversario. Un accenno di pressing non eseguito molto bene porta pochi frutti e solamente quando la squadra può ripartire in velocità si riesce a mettere un po’ di divario che alla fine del quarto vede il Basket Cairo sul +10. Nel secondo quarto le rotazioni in campo rimescolano un po’ le idee ai nostri ragazzi che pur giocando forte in difesa non riescono poi a trovare con facilità e continuità la via del canestro e così il Loano rimane sempre ancorato alla partita con un distacco che non consente ai padroni di casa il minimo rilassamento; il +12 alquanto risicato con cui si arriva a metà gara non garantisce alcun riparo da una, anche se poco probabile, rimonta degli avversari. L’intervallo lungo di metà gara viene quindi focalizzato da coach Vignati sul nuovo approccio mentale che si richiede alla squadra al rientro in campo nel seconto tempo e soprattutto all’aumento dell’intensità di gara. Pronti via e ad inizio del terzo quarto la musica cambia decisamente, il portatore di palla viene aggredito e messo in difficoltà con una certa costanza con il risultato che aumentano i palloni recuperati già a metà campo o giocati e persi malamente dagli avversari che sono spesso costretti ad effettuare passaggi forzati o giocate improbabili e di difficile esecuzione. Il risultato è che continuando con una buona difesa e recuperando palloni, nel terzo quarto finalmente si crea il break decisivo con un parziale di +20 che decide a tutti gli effetti l’esito della partita. L’ultimo periodo di gioco diventa a questo punto quasi accademia e pura ammistrazione del risultato, con la possibilità di ruotare tutti i giocatori per mettere in bagaglio un po’ di esperienza in più. Il prossimo fine settimana i giallo/blu scenderanno in riviera a far visita al Varazze per allungare la striscia positiva dei risultati ed aggiungere un nuovo tassello alla classifica.

 

Basket Cairo– Basket Loano82–48(22-12/20-18/30-10/10-8)

Tabellini: Bottura15, Arrighini, Rebasti16, Siboldi13, Zitta11, Perfumo2, Ogici19, Marenco 6, Facelli, Rossi, Risso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here