Sanremo sgambetta la nostra Promozione…

0
27

Seconda sconfitta in stagione per il basket Cairo, nella sempre insidiosa trasferta di Sanremo. La gara comincia con un approccio un po’ troppo tranquillo da parte dei Cairesi che lasciano parecchie penetrazioni e canestri facili agli avversari. L’attacco gira bene ma è la difesa che non incide nella gara. Il primo quarto si chiude con un eloquente 25-18 per il Sanremo che scava una piccola differenza che visto la gara ancora agli inizi non preoccupa particolarmente la squadra ospite.

Nel secondo quarto la difesa dei cairesi aumenta un po’ di intensità ma alcuni errori puerili non permettono un rientro convincente si arriva anche al meno  4 ma non si concretizza il riaggancio e anzi il Sanremo sul finale del quarto allunga fino al 42 – 34.

La difesa del Cairo non riesce ad incidere i tre falli precoci del lungo Meistro ne condizionano un po’ la gara e ogni qual volta una giocata di pregio in attacco riavvicina i Cairesi poco dopo errori banali e dimenticanze in difesa fanno ripiombare la squadra a meno 8 e poi meno 10.

Non si trova il bandolo della matassa il coach Visconti sceglie la difesa a zona negli untimi 7 minuti per provare a scuotere la prestazione difensiva ma il risultato non cambia. La gara si chiude sul meno 10 senza che il Cairo sia mai stato chiaramente in condizioni di vincere la gara.

Nonostante tutto il Basket Cairo non gioca una brutta gara in attacco che comunque produce 62 punti fuori casa, che non è male, ma non riesce incidere in difesa, complici anche le percentuali monstre dei padroni di casa che segnano 72 (season high), il tutto giocando con in pratica un solo lungo visto le diverse defezioni per malattia e impegni vari. Sul piano personale solidi come sempre Alessi e Meistro, anche se non incisivi in difesa, dove si distingue il solo Vaira, ma è una mosca bianca. Apicella ritorna a segnare con continuità anche se sparisce un po nel finale di gara.

Coach Visconti: “Dopo una sconfitta è ovvio essere dispiaciuto, ma devo dire che la squadra non ha mai mollato e ha inseguito i Sanremesi per tutta la gara sempre con il fiato sul collo. Loro sono stati molto bravi a non sbagliare i tiri chiave e ogni volta che noi ci avvicinavamo loro ci colpivano chirurgicamente. Nonostante questo non ci siamo mai arresi, si poteva prendere un’imbarcata invece abbiamo perso solo di 10 punti, a 3 min dalla fine eravamo comunque a meno 5. Mi aspetto solo un miglioramento in difesa. Adesso bisogna pensare al Finale che incontreremo tra meno di 24 ore.”

Sanremo – Cairo 72 – 62

(25 – 18)

(17-16)

(15-16)

(15-12)

Tabellino: Alessi 15, Barbero 2, Raffa, Giribaldo 2, Meistro 18, Vaira, Apicella 12, Giardini, Alfei 4, Sibilio 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here