scoiattoli: Juvenilia Varazze – Basket Cairo

0
80

Si è giocata domenica mattina la gara di categoria Scoiattoli (2010 – 2011) che ha visto come protagoniste le formazioni di Varazze e quella di Cairo.

Per via di qualche defezione, i giallo blu arrivano alla partita con soli 11 giocatori a referto.

Dopo un buon riscaldamento – allenamento di una mezzoretta che serve, ai coach Pedrini e Trotta, per cementare l’unione tra i giocatori di Cairo e di Carcare, inizia la partita vera e propria.

In questo torneo i giocatori si sfidano 3 contro 3 in tempi di 4 minuti dove il punteggio, al termine di ogni quarto viene azzerato, per permettere a tutti i piccoli atleti di giocare alla pari contro gli avversari.

Già dall’inizio della gara si vedono subito i miglioramenti dei nostri giallo blu, che non si fanno più intimorire dagli avversari e che, grazie alle partite già giocate, iniziano a conoscersi meglio e a giocare ma soprattutto divertirsi insieme.

Un po’ di calo e di timore nei successivi due quarti, portano i giocatori di Varazze a crescere sul campo di gioco. Alla fine del quarto tempo di gioco però le cose cambiano. Gli atleti di Cairo iniziano a prendere un po’ di coraggio e ad affrontare alla pari i varazzini. Praticamente in tutti i quarti si finisce per vedere una parità di gioco con  alti e bassi da parte di entrambe le fazioni.

Partita che, in accordo con l’istruttore del Varazze, viene allungata di due tempi, per dar modo a tutti di poter essere protagonisti in campo per qualche minuto in più.

Il risultato finale poco importa ai due coach di Cairo, che invece tengono d’occhio soprattutto i progressi ed i miglioramenti fatti da parte di tutti i partecipanti.

Quello che vedono è un miglioramento sia tecnico che di squadra. Molti passaggi (addirittura un canestro fatto senza nemmeno un palleggio) e molta grinta in più rispetto alle prime gare giocate quest’anno. Un miglioramento quasi inaspettato ma voluto. Una maggiore coesione ed integrazione per una squadra formata quest’anno da due diversi gruppi (Carcare e Cairo) ma che la società e gli istruttori (e speriamo anche i genitori) cercheranno di portare avanti il prossimo anno, tutti assieme indossando la maglia giallo blu del Basket Cairo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here