Sibilio e Alfei portano alla vittoria la Promozione…

0
43
Alfei Gianluca

Cffs Cogoleto – Basket Cairo 53 – 65

Ritorno alla vittoria per il Basket Cairo, che si libera del modesto avversario con una prestazione tranquilla che non ha mai messo in discussione il risultato. La gara inizia con un solo uomo al comando, Sibilio, il play titolare Cairese che dimostra la sua voglia segnando i primi 9 punti della squadra, generati comunque da una buona difesa che recupera e lo lancia in contropiede. Il primo parziale si chiude sul più 10 (7 – 17) e il Cairo non si girerà più indietro. Nella seconda frazione gli avversari tentano un recupero stringendo le maglie difensive, ma salgono in cattedra Meistro e Alfei (finalmente ai suoi livelli) che respingono con perdite il tentativo di rientro. Si va al riposo sul 21 a 33 con una gara che non sembra cambiare di padrone. Nel terzo quarto il divario tocca addirittura i 20 punti, con il capitano Alessi che solo ora comincia a segnare, anche se ha già preso almeno 10 rimbalzi, mettendo il punto esclamativo alla sua gara. Nel finale del terzo quarto è proprio Alessi, con uno splendido assist a regalare ad Alfei la tripla sulla sirena in transizione generata da un’altra palla recuperata da Sibilio. L’ultimo quarto è una pura formalità, nonostante alcune triple fortunose dei rivieraschi il Cairo non è mai in difficoltà e quando il Coach Visconti chiede di chiudere le maglie difensive si vede la differenza tra le due squadre. Il Cogoleto non riesce ad avvicinarsi e la gara è vinta con tranquillità.

Ottime prestazioni di Sibilio ed Alfei che si dimostrano sicuri in attacco e concreti in difesa. Solidi come sempre Meistro e Alessi, buona gara di Apicella che segna quando serve blindando il risultato.

Il Coach:” Quello che mi è piaciuto soprattutto è la prestazione difensiva che in alcune occasioni ha veramente oscurato il canestro agli avversari. E’ vero che l’avversario non era certo probante, però questa gara ha dimostrato che tra i cairesi la voglia di passarsi la palla e difendere forte c’è, ora è necessario applicarla nelle gare più difficili contro Andora e Sanremo. Rimane sempre un mistero come questa squadra riesca a segnare con continuità in trasferta e abbia una difficoltà pazzesca a farlo nel campo in cui si allena”.

Tabellino: Alessi 5, Barbero, Raffa, Meistro 18, Vaira 3, Apicella14, Alfei 8, Zullo, Sibilio 17.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here