U13: Cairo schiaccia Cogoleto

0
28

Basket Cairo vs Cogoleto 75 – 29

Dopo le due sconfitte contro Pegli e Sestri, che di fatto hanno sancito l’esclusione dai play-off, la squadra di Claudio Vignati era chiamata ad una prova convincente che riscattasse le ultime uscite.

Con una formazione rimaneggiata per qualche assenza e l’inserimento di alcune delle ragazze del 2003 i dieci giocatori a disposizione dell’allenatore si presentano prima delle nove sul parquet avversario, arrivando prima ancora degli avversari, nonostante la trasferta mattutina abbia costretto i ragazzi ad abbandonare il letto alquanto presto.

Il primo quintetto, schierato da Vignati, riesce a scavare subito un discreto margine ed indirizzare al meglio la partita, anche se i ragazzi si affidano molto ad iniziative individuali e la difesa non è sempre impeccabile. Il primo parziale vede comunque Cairo chiudere in vantaggio di 8 punti. Con Bottura e Facelli a dividersi in modo quasi equo i punti realizzati. La seconda frazione, ed il secondo quintetto concedono molto meno agli avversari con una difesa attenta e grintosa e grazie ad una migliore circolazione di palla riescono a creare oltre a diversi canestri anche tratti di bel gioco. A riprova della partecipazione corale alla manovra tutti e cinque i giocatori schierati mettono punti a referto. L’intervallo vede i ragazzi giallo-blu controllare agevolmente la partita con un margine di 14 punti.

Dopo l’intervallo con la possibilità di ruotare liberamente i giocatori, l’allenatore riesce ad ottenere dal suo quintetto un gioco più fluido e finalmente una difesa all’altezza della squadra.

Per il Cogoleto diventa difficilissimo realizzare punti, saranno solo due canestri per quarto quelli realizzati dagli avversari. Per il Cairo, nonostante alcuni elementi sprechino facili occasioni, diventa invece più semplice arrivare al canestro avversario, e incrementare rapidamente il bottino.

Con Perfumo in cabina di regia e Bottura e Siri rapidi a ripartire e penetrare nell’area avversaria Cairo chiude rapidamente la partita. Quando poi anche Rebasti prende a segnare con la solita continuità il divario lievita rapidamente permettendo di chiudere la gara sul 75 – 29 con oltre 40 punti di distacco.

Complessivamente una prova convincente, con tutti i giocatori schierati in campo che hanno dato il loro apporto, anche quelli che solitamente giocano meno.

Ora ultimo appuntamento della stagione contro il Vado, mercoledì sera, con la speranza di ripetere al buona prestazione e di chiudere al meglio il campionato.

 

Questi gli atleti scesi in campo:

Elisa Perfumo (8), Amy Pregliasco (6), Gabriele Siri (8), Yasmin Akhiad (3), Sara Scianaro, Alessio Rebasti (18), Daniel Ogici (6), Alberto Facelli (10), Gianmarco Bottura (14), Marco Cavallero (2)

 

 

Parziali: 20 – 12, 14 – 8, 21 – 5, 20 – 4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here