U13: DERBY VINTO…

0
36

Dopo il rinvio delle gare della seconda di campionato, giustamente disposto dagli organi federali a causa delle avverse condizioni meteo, sabato 22 alle 19 la nostra squadra U13 è scesa in riviera per disputare la partita della terza giornata di campionato che la vedeva opposta alla Pallacanestro Vado. In panchina i nostri ragazzi ritrovano coach Claudio Vignati per questa gara che per le due società è sempre stata considerata come un derby e la sana rivalità tra le due compagini è molto sentita da tutti. La squadra valbormidese si presenta a questa partita con ancora qualche indisponibilità a causa di alcune defezioni e dall’impossibilità di far giocare uno dei suoi atleti fisicamente più prestanti per il mancato arrivo del tesseramento dalla federazione. Alla palla a due iniziale si capisce subito che coach Vignati vuole stabilire subito come intende impostare la partita ed il primo quintetto in campo è decisamente di tutto rispetto con Rebasti, Siboldi, Bottura, Arrighini e Cavallero. Il primo quarto inizia su ritmi già elevati e molta intensità, Siboldi stenta un po’ in partenza a prendere le misure al suo avversario, che a fine gara risulterà il migliore dei suoi, spendendo un paio di falli, gli unici della partita, ma prese le dovute contromisure e messa pressione all’unico avversario che poteva metterci in difficoltà, Siboldi riesce ad impedirgli di ricevere palla facilmente e giocare palloni facili, ed i nostri atleti mettono le marce alte e allungano sull’avversario andando a canestro con tutti i componenti del quintetto che chiude il primo quadro in vantaggio per 25 a 10. Pronti via per il secondo quarto e la confusione sulle nuove disposizioni regolamentari per la categoria U13 regna sovrana; da quest’anno è previsto che si debba iscrivere a referto almeno 10 giocatori e nei primi due tempi tutti gli iscritti a referto devono scendere in campo, mentre gli avversari asseriscono di avere giocato le prime gare di campionato ancora con le regole dello scorso anno che obbligava alla sostituzione di tre giocatori nel secondo quarto permettendo di fatto di far giocare ai due più bravi praticamente tutta la gara, visto che nel terzo e quarto quarto le sostituzioni sono libere. Dopo alcuni minuti di discussione si ripartiva consentendo ai vadesi  di tenere in campo i due atleti che avevano già disputato il primo quarto mentre coach Vignati optava, nonostante tutto alla sostituzione dell’intero quintetto, che non da meno rispetto ai compagni che avevano iniziato la gara, con Ogici, Perfumo, Siri, Pregliasco e Hakyad, sostituita poi a metà tempo da Facelli riuscivano a tener testa agli avversari e nonostante in questo periodo la nostra formazione fosse composta per tre quinti da atleti del 2003, quindi sotto leva, si andava al riposo lungo ancora in vantaggio per 29 a 22. La seconda metà della gara i nostri atleti salgono decisamente in cattedra e potendo schierare il quintetto migliore disponibile mettono alle corde gli avversari pressandoli in difesa e ripartendo con rapide aperture che mandano spesso in contropiede Rebasti, Bottura e Ogici; alla fine del terzo quarto il solco scavato dai valbormidesi è di ampia sicurezza e il risultato dice 49 a 26 per Cairo che ha così l’occasione di dare un po’ più di minuti in campo a tutti con l’ingresso anche di Scianaro. Come spesso accade il troppo vantaggio rilassa i nostri ragazzi che invece di gestire il risultato concedono un tentativo di rimonta degli avversari che però con i canestri di Bottura in particolare, Arrighni e in conclusione di Siboldi viene prontamente rintuzzato e il risultato finale sul tabellone dice Pallacanestro Vado 44 – Basket Cairo 64.

Il primo referto rosa della stagione è arrivato anche per gli U13 e tutti ci auguriamo ce ne possano essere molti altri e che i nostri ragazzi con l’aiuto del loro nuovo coach possano continuare a crescere come hanno fatto in questi primi mesi di allenamenti.

 

Basket Cairo: Perfumo Elisa 4, Pregliasco Amy, Siboldi Stefano 8, Cavallero Marco 2, Siri Gabriele, Bottura Gianmarco 20, Facelli Alberto, Hakyad Yasmin, Scianaro Sara, Rebasti Alessio 14, Arrighini Filippo 8, Ogici Daniel 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here