U13: gara per il primo posto nel girone

0
67

Basket Sestri vs Basket Cairo 86 – 58

 

Quella che si giocava era uno delle gare per determinare il primato nel girone, e quindi la posta era alta ed anche la tensione tra gli atleti.

Cairo parte con in campo Siboldi, Carle, Rebasti, Bottura ed Arrighini.

Risulta però essere il Sestri ad iniziare la gara con maggiore intensità e mettere subito in crisi la difesa giallo blu con un parziale di 5 a 0.

Dopo il primo time-out chiesto dall’allenatore Vignati, per rimettere ordine alla squadra, Cairo cerca di rispondere con una difesa un poco più attenta e cercando di costruire gioco. Ai primi canestri di Rebasti e Carle il Sestri risponde puntualmente. Qualche dissattenzione di troppo, con palloni facilmente regalati agli avversari, almeno una decina nel quarto, consentono agli avversari di incrementare ulteriormente il vantaggio. A nulla serve l’ingresso in campo di Giulia Brero per tentare di contrastare il forte numero 6 avversario che riesce con facilità a costruire gioco o a finalizzare penetrando con facilità la nostra difesa.

Il primo parziale vede così il Sestri costruirsi un vantaggio in doppia cifra.

Il secondo quintetto schierato Perfumo, Siri, Ogici, Marenco e Cavallero riesce a contrastare maggiormente gli avversari grazie a attente letture difensive e veloci ri-partenze sfruttate da Daniel Ogici e sopratutto da Sunil Marenco che si presenta spesso solo sotto canestro, ma che purtroppo non trasforma tutte le occasioni a disposizione.

All’intervallo per il Cairo la partita risulta essere già molto compromessa con un distacco di 17 punti.

Per il ritorno in campo coach Claudio Vignali schiera il quintetto più di peso, per tentare di limitare il predominio fisico che Sestri ha dimostrato nei primi due quarti. Sono Siboldi, Rebasti, Ogici e Marenco quindi a scendere sul parquet, lasciando la regia a Bottura. A Daniel Ogici viene poi affidata la marcatura dell’avversario più pericoloso.

Così disposta in campo la squadra riesce a giocare alla pari con gli avversari, anche se il Cairo non riesce a produrre quel qualcosa in più per creare un break che le consenta di rientrare in gara. Un infortunio di gioco poi, a metà del quarto, priva la squadra di Daniel Ogici, che stava sino a quel momento producendo una notevole prestazione difensiva e limitando enormemente il suo pericoloso avversario diretto.

Con le necessarie rotazioni per far rifiatare gli atleti, la gara prosegue sullo stesso piano sino alla fine del terzo quarto, dove il Sestri trova il suo vantaggio incrementato di altri due punti.

Sotto di 19 punti e con la partita praticamente chiusa, nell’ultimo quarto la gara volge definitivamente a favore del Sestri con il Cairo che effettua ampie rotazioni e concede spazio e gioco a tutti gli atleti della rosa.

Alla fine il distacco sarà di 28 punti, con il Sestri che si dimostra al momento decisamente superiore alla nostra squadra. Per i ragazzi quindi nuovo lavoro in palestra per riuscire al più presto a colmare il gap che li separa dagli avversari.

 

Questi gli atleti scesi in campo:

Elisa Perfumo (2), Gabriele Siri, Stefano Siboldi (4), Victoria Carle (7), Alessio Rebasti (17), Daniel Ogici (3), Gianmarco Bottura (6), Sunil Marenco (13), Marco Cavallero, Giulia Brero (5), Filippo Arrighini (1)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here