U13f: prime due giornate di poule classificazione per le nostre ragazze

0
82
Domenica 10/04 si va a fare visita al Loano (già incontrato due volte quest anno e due volte battuto)
Forse le cairesi scendono in campo convinte che il risultato sia solo una formalità e la gara non inizia nel migliore dei modi.
Si insegue praticamente per tutta la partita e solo verso fine gara il punteggio premia le giallo blu che, pur faticando moltissimo, portano a casa il referto rosa.
In settimana coach Agostinis lavora molto sulla testa delle ragazze e insiste sulla loro convinzione.
Memori delle due sconfitte in stagione regolare lo staff prepara al maglio la gara e confida in una prova di carattere da parte delle giocatrici.
Dall’altra parte incontriamo alcune ragazze che verranno con noi al torneo di Ostia a fine mese e sicuramente questa è una buona occasione per conoscerle ancora meglio (purtroppo due su tre sono rimaste a casa ma questo non sarà una scusa valida per non impegnarsi)
La Gara inizia bene con una buona difesa da entrambe le parti (infatti il primo canestro si avrà al 3° minuto)
Da lì in poi è un crescendo che porta a chiudere il primo tempino con il punteggio di 11 a 7 per la squadra di casa.
Ma il capolavoro (se cosi si vuole chiamare) c’è nel secondo tempino in cui una ottima difesa su Maritano (giocatrice molto potente e reattiva) ed un paio di contropiedi ci permettono di chiudere la via per il canestro e lasciare a 0 le albenganesi (segnando noi 14 punti)
all intervallo lungo il punteggio dice che Basket Cairo sta vincendo 25 a 7
Inizio terzo quarto un po troppo contratto da entrambe le squadre ma alla fine il parziale si chiude comunque 10 a 4
partita virtualmente chiusa sul + 24 ma non bisogna distrarsi perché Maritano e compagne non sono venute a Cairo a fare una scampagnata e cercano nonostante tutto di recuperare; dall’altra parte Agostinis vuole far ruotare tutte le giocatrici (comunque già tutte a referto) e il ritmo cairese cala mentre si alza quello ospite
Blu Ponente B chiude il quarto tempino con il parziale di 13 a 4
Il punteggio finale 39 a 24 rende giustizia alla gara
In generale Basket Cairo gioca al massimo mentre Blu Ponente B (complici tante assenze) non riesce ad essere efficace come le abbiamo sempre viste ma gioca una onestissima partita e non molla fino alla fine.
Le ragazze scese in campo:
Rebagliati
Marchetti
Garelli
Bergero
Sardi
Baiocco
Bernardo
Pennino
Monopoli
Gazzilli
Nel post gara abbiamo parlato con il dirigente accompagnatore Sandro La Rocca che a caldo ci ha detto “dopo la gara di Loano eravamo molto preoccupati per le ragazze: a loro manca la convinzione nei propri mezzi.
Devono capire che ogni pallone, ogni rimbalzo, ogni difesa è fondamentale e che per recuperare le partite bisogna giocare di squadra e aiutare le compagne.
A Loano non lo hanno fatto e si è patito mentre oggi ci hanno creduto da subito e hanno sfoderato una grinta che non ci aspettavamo.
Questo per il prosieguo della stagione (ed anche per il torneo a cui parteciperemo) ci fa ben sperare) ma soprattutto, e non ci stancheremo mai di dirlo, siamo contenti del lavoro svolto in palestra dal coach Agostinis che ha preso un gruppo un pò demotivato e lo sta facendo crescere di partita in partita. Si può anche perdere sia chiaro (le vittorie fanno piacere ma non sono fondamentali) ma se la squadra cresce ed esce dal campo un pochino migliorata ogni volta noi possiamo essere più che contenti perché quella è la nostra vittoria principale”
Adesso il campionato fa una pausa fino al 12/05 (ritorno casalingo con Loano) e la squadra si sta preparando per affrontare il torneo femminile più prestigioso che è il MRT in pink 2019 di Ostia in cui saranno presenti le migliori squadre italiane under 14 femminile e se la grinta sarà quella di oggi ne vedremo delle belle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here