U13f: risultato troppo cattivo, per le nostre ragazze

0
63

Terza giornata di campionato per la nostre ragazze, che nel pomeriggio di sabato 19 gennaio, ospitano le ragazze del Blu Ponente Basket “B”.  Cairo si presenta quasi al completo, la capitana Baiocco ai box per una caviglia che fa i capricci, presente comunque in panchina per sostenere le proprie compagne.

L’inizio della gara vede scendere in campo Marchetti, Garelli, Bergero, Sardi e Pennino, come primo quintetto, ma le ragazze sembrano contratte ed emozionate. A soli 4 minuti dall’inizio della gara, Coach Agostinis è costretto a chiamare time-out per  “svegliare” le sue, ma nonostante la sfuriata la reazione delle padroni di casa è sempre più letargica, tanto che il primo parziale è un pesantissimo 0 -13.

Nel secondo quarto, finalmente, arriva il primo canestro di una grintosissima Sardi, che con la determinazione che la caratterizza, sblocca il tabellone. A seguirla, Bergero, forse la giocatrice più esperta che fa falere il suo fisico in area. La sirena manda tutte negli spogliatoi per il risposo lungo sul 6 a 21.

Il terzo quarto è il più movimentato della gara, la consapevolezza di essere delle giocatrici di basket, finalmente entra nella testolina delle padroni di casa. Con una grinta che farebbe invidia ad un lottatore in un’arena, si buttano su tutti i palloni, difendono e segnano anche canestri importanti. Le ragazze non mollano e il parziale del terzo periodo è di 12 a 20, peccato ormai che la gara sia irrecuperabile, l’ultimo parziale del quarto tempo sarà di 2 a 9, che blinderà la gara sul 20 a 50 per le rivierasche.

Punteggio assai duro con le nostre ragazze, che non meritano il divario scavato. Ancora troppi errori banali, e l’approccio iniziale della gara troppo morbido, non permette alle giallo blu di poter essere pericolose. Sicuri del ritorno in palestra per lavorare insieme, diamo il prossimo appuntamento a domenica 27 gennaio sul campo del Blu Ponente “A”

Ecco le atlete scese in campo:

Rebagliati, Poulose, Marchetti, Garelli, Bergero, Sardi, Baiocco, Bernardo, Pennino, Monopoli, Gazzilli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here