u14m:GARA 2 E’ DEL BASKET CAIRO, SI VOLA IN SEMIFINALE

0
79

Under 14 Maschile Quarti di finale Gara 2 Virtus Genova – Basket Cairo 55 – 81

Dopo la vittoria, con non troppe sicurezze, e una prestazione non convincente almeno nella fase difensiva, il Basket Cairo va in trasferta a Genova per affrontare, tra le mura amiche, gara 2 contro la Virtus. Sulla carta la gara potrebbe essere molto insidiosa e difficile, ma l’approccio dei ragazzi Cairesi è molto diverso da quello di gara 1. Sanno, che se vogliono vincere, devono fare una gara molto attenta nella metà campo difensiva ed è quello che fanno con una difesa molto chiusa, che concede magari qualche tiro da fuori, ma che è molto flottata, e aiuta sulle penetrazioni centrale, che tento male ci hanno fatto all’andata. Anche se l’inizio non è confortante, perché si subiscono appunto un paio di penetrazioni centrali, Cairo reagisce subito, e aumenta l’aggressività chiudendo gli spazi, si vedono i primi contropiedi da palla recuperata tipici del gioco di Cairo. Il primo quarto si chiude sull’11 a 17, con i padroni di casa che non trovano rimedi alla difesa Cairese. Secondo quarto fotocopia del primo con i genovesi che rimangano attaccati alla partita solo grazie a qualche sporadica tripla, e a qualche rimbalzo in attacco sul quale la difesa di Cairo è un po’ disattenta. In questa frazione si cominciano a vedere alcune grandi giocate di Diana, che anche nelle situazioni più difficili riesce sempre a segnare. Il parziale di 16 a 22 porta il vantaggio Cairese a più 12. Bottino di rilievo ma certo non risolutivo. Terzo quarto con Cairo che spinge ancora di più sull’acceleratore e chiude sempre di più le maglie in difesa, i rimbalzi di Di Roberto e Pirotti non danno la possibilità di seconde occasioni ai padroni di casa, per cui il divario a favore di Cairo aumenta fino ai 24 punti (37-61). Sembra fatta, è difficile che gli avversari recuperino uno svantaggio così largo in un solo quarto, ma i giovani Cairesi non si distraggono, e continuano a controllare il ritmo della gara fatto di difese e contropiedi, poi contro la difesa schierata spesso è Diana a cavare le castagne dal fuoco, dominando il diretto difensore, e realizzando a ripetizione. Al termine della gara, Cairo vince meritatamente e inopinatamente 55 a 81, sfoderando fuori casa una prestazione migliore di quella fatta registrare in casa. Due note importanti, la scelta di Coach Pedrini che ha dato grandi frutti, inserendo una difesa molto chiusa in area, e una prestazione sontuosa di Diana, che mantiene sempre il controllo del ritmo e dimostra un’ottima vena realizzativa. Se proprio si vuole trovare una nota negativa, si può dire che Rolando, punito oltre modo dagli arbitri esce troppo presto per problemi di falli e poi, forse lasciato troppo a riposare, non riesce più a rientrare in partita, prima mentalmente che altro. La squadra da comunque dimostrazione di essere coesa e pronta nelle sfide che contano.

Parziali: 11-17; 16-22; 10-22; 18-20.

Tabellino: Coratella 2, Diana 26, Servetto, Di Roberto 21, Pirotti 27, Bagnasco, Giordano 4, Marenco, Rolando 1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here