U15F: UNA VITTORIA MOLTO AMARA

0
28

Le nostre ragazze partono col botto nel primo turno della fase orologio,  non potevano esordire che  nel migliore  dei modi, una vittoria di ben 20 punti rifilata all’Athletic Basket La Spezia.

Il lavoro svolto in palestra negli ultimi mesi è stato così ripagato con una decisiva vittoria di squadra, le nostre atlete, fin dai primi minuti scendono in campo con la voglia di vincere. Il capitano Irgher trascina la squadra subito nei primi minuti di gara, nonostante tanti errori da sotto, con un 2 su2 ai tiri liberi e un gioco da tre punti messo a segno, fallo più tiro libero segnato, mette a referto ben 9 punti, aiutata da Brusco solida nell’area colorata con 4 e Horma, lanciata in contropiede dalle numerose palle recuperate, con 7 punti.  In difesa la concentrazione è alta, e lasciamo alle avversarie solo 11 punti. Nel secondo quarto non riusciamo più a lavorare bene in attacco, la troppa fretta nel cercare delle conclusioni, non permette la riuscita degli schemi, regna un po’ di confusione sul parquet, ma il risultato rimane sempre a favore delle padroni di casa. Si va al riposo sul 31 a 25.

Riprende il terzo quarto, nel riposo Coach Trotta mette a punto lo schema in attacco incitando le sue alla calma e nel cercare soluzioni più semplici. La percentuale negativa da sotto, soprattutto da parte del nostro capitano, permette un silenzioso avvicinamento da parte delle spezzine, ma senza mai mollare e rinunciare, Irgher riprende in mano la partita, aggiusta la mira e porta a casa altri nove punti, da evidenziare un lavoro straordinario da parte di Brero Giorgia e Horma nella metà campo difensiva, sempre attente permettono i recupero di molti palloni, anche se non tutti portati a buon fine. Il quarto terminerà con un parziale di 13 a 7 per le cairesi, ma un parziale davvero amaro, infatti a metà quarto vedranno uscire per un brutto infortunio la più giovane della squadra in campo, Brero Giulia, una brutta caduta riaprirà le brutte pagine di un vecchio infortunio. Sentenza ingiusta che probabilmente vedrà la fine della sua stagione sportiva, mettendo anche a rischio le selezioni provinciali alle quali stava partecipando.

Ma la gara non può terminare così, c’è ancora un quarto intero da affrontare, e le ragazze lo affrontano nei migliori dei modi, incanalando tutte le energie e la preoccupazione per la loro compagna, mettono in campo tutta la grinta necessaria per chiudere la partita, Brusco, Boveri ed una scatenatissima Germano Marta segnano gli ultimi 14 punti che mettono la parola fine a questa vittoria amarissima.

Grande soddisfazione da parte di tutti, atlete staff e genitori. Una squadra che ha dovuto affrontare una stagione difficile, molti infortuni che hanno messo a rischio il lavoro in palestra, ma con una voglia di andare avanti che non ha confini. Grande dimostrazione da parte di tutto il palazzetto, anche dagli avversari, per una pronta guarigione alla piccola Giulia con l’augurio di vederla presto in campo, perché quando cadiamo ci rialziamo!

 

basket Cairo – La Spezia 58 – 38

Cosoleto, Fiumene, Botta, Horma 7, Boveri 10, Brero Giorgia 4, Brusco 8, Bulagru, Irgher 24, Germano Marta 4, Brero Giulia 1, Germano Sara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here