u18f, u16f, esordienti: LA SEZIONE FEMMINILE DEL BASKET CAIRO, FA UN Po’ I CAPRICCI

0
67

3 SCONFITTE SU 4 GARE, PERDONO ESORDIENTI F, U18F E U16F, ANCHE SE DI MISURA contro PEGLI, SOLO U16F SI RISCATTA

 

Non si comporta nei migliori dei modi il reparto femminile del Basket Cairo, che con 3 sconfitte su 4 gare non regala un dolce week-end al Basket Cairo!

Esordio in campionato per le esordienti che domenica mattina sono state ospiti della cestistica savonese, società blasonata nel mondo del basket femminile. Esordio ufficiale per molte delle nostre ragazze, che mai hanno disputato campionati. Squadra appena nata e inesperta che si è trovata davanti la corazzata savonese che, con arroganza e senza pietà dominano indiscusse il match. Sicure di lavorare tanto in palestra, le giallo blu non si danno per vinte, sicure di poter ottenere grandi margini di miglioramento.

Ecco le ragazze scese in campo: Giulia Bergero, Chiara Gazzilli, Marta Gambera, Martina Brondi, Gigi Hanna, Greta Garelli, Alida Marchetti, Melania Genta, Marianna Genta, Agnese Malaspina, Giulia 2007.

 

Sabato sera le nostre ragazze u18 affrontano sul parquet di casa le ragazze di La Spezia Golfo dei Poeti. Campionato che affrontano sotto leva, dove le differenze fisiche non tardano a farsi vedere. Gara senza alcuna possibilità per le giallo blu che, fin dai primi minuti, sono consapevoli della difficoltà dell’incontro. Rimane poco da dire su questa gara, punteggio quasi inverosimile che non fa trasparire l’impegno che, comunque, le nostre ci hanno messo.

Ecco le ragazze scese in campo: Botta, Facelli 2, Horma 1, Boveri, Cosoleto, Brero Giorgia, Brusco 4, Bulgaru 2, Germano, Irgher 15, Brero Giulia 4.

U16f Basket Cairo vs Pallacenstro Loano 49 – 41

Dopo la pesante sconfitta di fine anno subita a Genova contro l’Auxilium serviva alle ragazze una prova di orgoglio per il prosequio del campionato.

La gara contro la Pallacanestro Loano è stata sicuramente quello che serviva.

Una prova di carattere almeno per parte dell’incontro in cui le nostre hanno surclassato le avversarie, anche se senza la loro giocatrice più forte in campo.

La squadra si presenta al completo, reduce dalla trasferta Svedese e dalla palla a due iniziale dimostra che rispetto all’andata ed alla sconfitta subita a Loano questa sarà una gara diversa.

L’assenza dal quintetto di Ilaria Ziniego, vera mattatrice nell’incontro di andata poi rinfranca non poco le nostre che possono giocare al meglio.

Nonostante però l’intensità espressa ed il completo dominio in campo per le nostre il canestro resta stregato. Una sola realizzazione di Victoria Carle a fronte di quasi 10 tentativi effettuati che comportano un parziale di 2 pari quasi alla metà del quarto, anche se in campo il dominio del Cairo è totale. Lentamente le ragazze riescono a prendere lucidità anche al tiro e con altri due canestri a testa di Amy Pregliasco e Vicky Carle chiudono il quarto con un rassicurante 15 a 2. Nonostante la percentuale al tiro resti comunque molto bassa: 5 canestri su 20 tentativi.

Nella seconda frazione le avversarie cercano di opporre maggiore resistenza e riescono finalmente ad arrivare a canestro con una certa continuità, ma le nostre ragazze riescono comunque a impedire ogni tentativo di rimonta ed anzi arrivano a superare quota 20 di distacco grazie alla continuità offensiva di Amy e Vicky e due canestri nel finale di Elisa Perfumo.

Dopo l’intervallo Loano schiera nel quintetto la sua giocatrice migliore, Ilaria Ziniego, che prova a dare una scossa alle sue compagne. Il risultato è un parziale di 9 a 2 con due canestri ed una bomba della nuova entrata. Per il Cairo risponde dapprima Yasmin Akhiad e poi nuovamente Victoria Carle che realizza 6 punti di fila. Una volta entrate in bonus, poi, una buona percentuale dalla lunetta da parte di tutte le tiratrici consente al Cairo di chiudere il quarto sull’undici pari ed andare all’ultimo riposo con un margine di 20 punti.

Nell’ultima frazione Claudio Vignati da spazio a tutte le sue giocatrici che riescono a tenere egregiamente il campo e nonostante la reazione delle avversarie per un ultimo tentativo di riaggancio ed un poco di stanchezza in alcune delle nostre ragazze il distacco resta sempre in doppia cifra. Quando a poco dalle fine arrivano sino a -8 è un canestro di Elisa Perfumo a riportare ad una distanza rassicurante le avversarie. Un ultimo canestro a gara oramai conclusa del Loano fissa il risultato finale sul 49 a 41. Rispetto alla gara di andata un notevole passo avanti per le nostre che concedono quasi 20 punti in meno alle avversarie ma sopratutto dimostrano un approccio completamente diverso alla gara, con una consapevolezza maggiore delle loro capacità e del loro gioco.

Sicuramente un buon inizio di anno che fa ben sperare per il proseguimento del campionato.

 

Queste le atlete scesi in campo: Elisa Perfumo (8), Botta Cecilia, Amy Pregliasco (11), Yasmin Akhiad (5), Chiara La Rocca, Victoria Carle (23), Sara Scianaro, Cristina Chanque, Selene Coratella, Giulia Brero (2)

Parziali: 15 – 2, 18 – 11, 11 – 11, 5 – 17

 

 

 

U16f Basket Cairo vs Basket Pegli  48 – 53

Sfida di ritorno contro il Basket Pegli per il campionato Under 16. Complessivamente 5 gara tra le due squadre in poco più di 4 mesi. Dire che le ragazze si conoscono bene è forse ancora poco.

Partita che inazia molto contratta con le due squadre che difendono bene e concedono poco in attacco, forse anche con qualche timore da entrambe le parti che rende le mano meno precisa. Dopo i primi 3 punti del Pegli, Cairo risponde con i canestri di Elisa Perfumo ed Amy Pregliasco e mette la testa avanti sul 5 a 3.  La gara si mantiene poi in sostanziale equilibrio per tutto il quarto che Pegli riesce ad aggiudicarsi nel finale per tre lunghezze andando così al primo mini riposo in vantaggio per 13 a 10. Nel secondo quarto dopo un iniziale canestro di Elisa Perfumo, le ragazze iniziano ad avere un primo passaggio a vuoto e nonostante dimostrino un buon gioco in difesa non riescono più a trovare la via del canestro. Il risultato è un parziale di 7 a 0 per le genovesi che provano a scappare via nella gara. Due canestri di Amy Pregliasco ricuciono lo svantaggio e la seconda frazione si chiude con il Pegli in vantaggio di 6 punti.

Dopo l’intervallo ed il riposo, come spesso succede le ragazze perdono un poco di lucidità e di sicurezza. Forse per i primi sintomi della fatica, smettono di avere pazienza e di lavorare, sia in difesa che in attacco, iniziano a tentare tiri forzati e consentono facili canestri alle avversarie. Il tutto si trasforma in un disastroso 12 a 2, con un solo canestro realizzato da Victoria Carle in oltre 5 minuti di gioco. Il divario di + 16 per le Genovesi costringe coach Vignati ad un time out per riportare ordine ed idee alle ragazze.

La pausa e l’ingresso di Cristina Chanque in campo ridanno un poco di agressività alla squadra che si rimette a creare problemi alle avversarie. Sono loro adesso a trovare con difficoltà la possibilità di tiro mentre le cairesi con due liberi di Vicky e 3 canestri a testa di Elisa e Yasmin si riportano in gara. Il parziale di tempo alla fine è di 14 pari e il quarto vede le avversarie solo in vantaggio di 6 punti.

Ultima frazione dove le Cairesi continuano con l’intensità e l’agressività che le caratterizzano e riescono a rimontare lo svantaggio con 4 punti di Victoria Carle ed ad arrivare per la prima volta nell’incontro davanti alle avversarie anche se solo per un punto.

Purtoppo quando la gara sembrava completamente riaperta due pessime scelte difensive lasciano per due volte completamente libera in centro area Elisa Giudetti, che ringrazia e mette a referto i punti decisivi. A nulla serve un ultimo time out di Claudio Vignati per disegnare lo schema finale. Pegli conquista l’ultimo pallone ed incrementa a cinque i punti per la vittoria finale.

Al di la del risultato, comunque una prova di caratere delle ragazze che sono sempre riuscite a rientrare in gara ad ogni allungo avversario ed hanno contenso sino alla sirena finale la gara alle forti avversarie.

 

Prossima gara del campionato Under 16 sabato 21 gennaio contro la corazzata Auxilium, mentre per il campionato Under 14 sfida infra settimanale, mercoledì 18 nella lunga trasferta di Bordighera.

 

Queste le atlete scesi in campo: Elisa Perfumo (14), Cecilia Botta, Amy Pregliasco (9), Yasmin Akhiad (10), Chiara La Rocca, Victoria Carle (11), Sara Scianaro, Cristina Chanque, Selene Coratella, Giulia Brero (4)

Parziali: 10 – 13, 13 – 16, 14 – 14, 11 – 10

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here