Cari ragazzi, cari genitori…..

0
261

Cari ragazzi, Cari genitori,
vorremmo dedicarvi queste parole per farvi capire quanto siamo addolorati.
Noi credevamo, o forse avevamo tanta voglia di illuderci, che finalmente tutto potesse essere tornato come prima. La felicità nel riprendere le attività, l’emozione di vedere tutti i nostri atleti carichi, cambiati e cresciuti, che non hanno perso la voglia di giocare a basket e di stare insieme, ci ha riempito il cuore. Eravamo pronti a tornare più forti di prima, eravamo pronti a programmare una stagione difficile, sì, ma dal sapore di rinascita. Abbiamo accolto tanti nuovi piccoli cinghialotti e questo ci ha reso orgogliosi.

Ci siamo fatti trovare pronti per accogliervi di nuovo, abbiamo sanificato, igienizzato, abbiamo misurato la febbre a tutti, avevamo sempre la mascherina a proteggerci e voi ci avete aiutato a ripartire, le autocertificazioni firmate, il distanziamento rispettato, qualche “5” rubato al compagno alle spalle del Coach. Ma purtroppo tutto questo non è bastato.

Questo maledetto virus, non ha proprio intenzione di lasciarci vivere! Il mondo dello sport fa di nuovo i conti con un stop che sembra infinito.
Noi sportivi, abituati ad essere sempre in movimento, porteremo in fondo al nostro cuore questa cicatrice, resterà un segno indelebile, ma grazie alla quale potremo sempre imparare.

Imparare quanto sia importante la mia salute e quella dei miei compagni e della mia famiglia

Imparare a rispettare i miei compagni, a tendergli sempre una mano quando sono in difficoltà

Imparare a non sprecare mai i momenti importanti.

Imparare a quanto sia bello stare insieme

E proprio questa parola semplice, ma dai numerosi significati, sarà la chiave per poter ripartire, ne siamo certi.
Insieme seguiamo le regole, insieme rispettiamole, insieme camminiamo passo dopo passo ad 1 mt di distanza, e vedrete che questo metro di diventerà molto presto una stretta mano.

Tutto lo staff Basket Cairo, decide di fermarsi e rispetterà l’ultimo Dpcm; ci eravamo attivati anche per tornare al campetto, ma sappiamo che il clima Valbormidese, nonostante sia clemente ora, presto lascerà spazio a freddo e vento.

Decidiamo di combattere il virus insieme a voi, da casa! Vogliamo proteggervi e farvi tornare di nuovo, ma questa volta per sempre!
Non vi faremo sentire soli, staremo vicini ai ragazzi e vi dedicheremo qualche sorpresa, voi non dimenticateci e portateci sempre nei vostri pensieri! Un grazie di cuore ai ragazzi che si sono impegnati fin ora e che si impegneranno da casa e un grazie di cuore a voi tutti genitori che ci supportate nonostante tutto!

Vostri Barbara, Andrea, Sandro, Isella, Maurizio e Gianni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here