U 13 sconfitta a Pegli

0
44

Basket Pegli vs Basket Cairo 64 – 34

Difficile esordio per la squadra Under 13 sul campo del Basket Pegli. Anche se gli avversari sono la formazione B del Pegli, si tratta comunque di una compagine molto forte. La squadra avversaria, alla guida di Ezio Torchia è costituita dai migliori allievi 2003, che giocano pertanto il campionato sotto leva. Si tratta quindi di un gruppo, sia fisicamente che tecnicamente molto bravo di una delle società di Basket notoriamente più forti della liguria. I Cairesi invece si presentano in campo con una formazione modificata, per l’assenza di diversi elementi del gruppo che aveva giocato lo scorso hanno il campionato esordienti, ed il necessario inserimento di alcuni ragazzi e ragazze che sono all’esordio con questa squadra.

Ben quattro infatti i 2003 debuttanti, in competizione, nel gruppo: Amy Pregliasco, Yasmine Hakyad, Alberto Facelli e Sara Scianaro.

Il quintetto iniziale: Perfumo, Siboldi, Rebasti, Bottura, Arrighini tiene molto bene il campo. Segna in apertura con una penetrazione di Gian Marco Bottura. Dopo qualche imprecisione da parte di entrambe le squadre i padroni di casa riescono a realizzare un piccolo break (6-0). Ma sono pronti, i ragazzi di Sandro La Rocca, a rispondere agli avversari e con Stefano Siboldi e Alessio Rabasti si riportano in parità. In scadere di quarto è poi Elisa Perfumo  a raggiungere il canestro, permettendo al Cairo di essere sotto di soli due punti.

Purtroppo dopo la sirena il secondo quintetto che scende in campo non riesce a contrastare con la stessa efficacia gli avversari. Solo tre canestri nell’intero quarto, Daniel Ogici e Victoria Carle in apertura del quarto e nuovamente Daniel in chiusura di frazione. Gli avversari, invece, alla guida dell’allenatore Ezio Torchia, trovano con facilità la strada del canestro, sfruttando una maggiore dinamicità e qualche svarione difensivo del Cairo. Alla fine del quarto il parziale sarà di 16 a 6 per il Pegli, che si trova così a condurre di 12 lunghezze.

Dopo l’intervallo il Pegli torna in campo ancora più motivato e deciso mentre ll quintetto schierato da Cairo, che da spazio ad alcune seconde linee non riesce a tenere i più forti avversari. Gli atleti di punta degli squali pegliesi, Lo Pesti e Ventura, arrivano con regolare facilità sotto canestro, portando ad un parziale di 20 a 2 per il Pegli , che praticamente chiude la partita.

Riportato in campo il quintetto titolare i ragazzi di Cairo tornano a contrastare con maggiore incisività gli avversari e, e complice anche una rilassatezza dovuta al vantaggio acquisito, la gara si mantiene sino al termine sullo stesso vantaggio per il Pegli che chiude a +30.

Sostanzialmente una gara in chiaro scuro, che aldilà della forza degli avversari ha dimostrato ancora alcune lacune nella compagine giallo-blu. Nonostante i miglioramenti fatti, servirà ancora molto lavoro in palestra per raggiungere i giusti equilibri, sopratutto in difesa e poter continuare il campionato con maggiori soddisfazioni.

Già sabato prossimo, nel palazzetto di casa, i ragazzi di Claudio Vignati saranno chiamati ad una nuova prova, contro il Vado.

Questi gli atleti scesi in campo:

Elisa Perfumo (4), Stefano Siboldi (6), Victoria Carle (3), Alessio Rebasti (9), Daniel Ogici (5), Amy Pregliasco, Yasmin Akhiad, Gianmarco Bottura (7), Alberto Facelli, Sara Scianaro, Filippo Arrighini.

 

Parziali:

I°             10-12     (10-12)

II°            16-28     (6-16)

III°          24-52     (8-24)

IV°          34-65     (10-13)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here