U15, Cairo distrugge Andora

0
31

I Basket Andora vs Basket Cairo 20 – 55

Dopo le due gare iniziali del campionato, che hanno visto la vittoria di misura il casa del Vado, all’esordio, e l’opaca prestazione casalinga della scorsa settimana contro l’Imperia la squadra Under 15 Cairese è chiamata ad una prova convincente che dimostri l’effettivo valore del gruppo allenato da Eugenio Maggiolo.

In avvio di incontro il quintetto giallo-blu: Beltrame, Perfumo, Bazelli, Kokvelaj, Marrella dimostra una notevole concentrazione e determinazione e dopo il canestro in apertura di Franz Kokvelaj riesce a contenere con facilità gli attacchi avversari impedendo facili conclusioni e dominando a rimbalzo. In attacco, invece, subisce una difesa nervosa e fallosa della squadra di casa. Numerose sono le volte gli atleti di Cairo si trovano in lunetta, senza però che vi siano tentativi trasformati. La gara si mantiene quindi su un sostanziale punteggio di equilibrio, anche se il divario in campo è evidentemente superiore da quanto indicato dal tabellone.

Ci vogliono due liberi trasformati da Maurizio Pisu, dopo un ennesimo fallo della difesa dell’Andora a sbloccare il risultato, che per lunghi minuti rimane fissato sul 2-0 per il Cairo.

Altri due canestri sul finire del quarto permettono alla squadra valbormidese di arrivare alla prima sirena con un piccolo margine e sopratutto con la confortante sicurezza di riuscire a gestire in modo più che discreto l’attacco avversario.

Nel secondo quarto, dopo un tentativo realizzato dai giocatori di casa il Cairo prende il largo. Le penetrazioni di Gjergji Bazelli ed il predominio sotto i tabelloni di Franz Kokvelaj permettono di incrementare rapidamente il vantaggio. Un nuovo parziale di 12-0 consente all’allenatore di potere iniziare a gestire la partita con tranquillità ruotando abbondantemente i giocatori in campo. Tutti i ragazzi si fanno trovare pronti e contribuiscono in modo concreto al gioco di squadra, sia contenendo gli avversari che proponendosi in attacco. L’intervallo di metà gara vede il Cairo avanti di 23 punti con soli due canestri realizzati da parte dell’Andora.

Dopo la pausa la partita prosegue nella falsariga del primo tempo, con il Cairo che neutralizza con facilità le offensive avversarie. Il vantaggio rassicurante ed un poco di stanchezza non garantiscono invece lo stesso rendimento in attacco ed il terzo quarto si chiude così con solamente 7 punti a 3 per i nostri ragazzi. (35 a 8 il punteggio complessivo dopo tre quarti di gara).

Nell’ultimo quarto l’Andora spende tutte le energie rimaste e l’allenatore cairese concede spazio alle sue seconde linee. La difesa ne risente e finalmente l’Andora riesce a segnare con maggiore continuità. Anche Cairo trova però a sua volta facilmente il canestro vincendo comunque anche l’ultimo parziale e permettendo a quasi tutti i suoi giocatori di segnare punti.

Una gara contro un avversario non  irresistibile, dove però i ragazzi del mister Eugenio Maggiolo hanno dimostrato di riuscire a mantenere concentrazione e determinazione per l’intero incontro e dove si è finalmente visto un gioco di squadra corale. Speriamo che la vittoria porti la sicurezza e sia di aiuto e stimolo per le prossime impegnative partite, già dalla prossima gara casalinga contro l’Alassio, sabato, che risulta al momento ancora imbattuto in campionato.

 

Questi gli atleti scesi in campo:

Beltrame David (1), Perfumo Davide (2), Bazelli Gjergji (16), Guallini Thomas (7), Gallese Simone, Pongibove Mattia (4), Pisu Maurizio (4), Dionizio Kaiky, Kokvelaj Franz (19), Marrella Matteo (2).

 

Parziali:

I°             00-08     (00-08)

II°           05-28     (05-20)

III°          08-35     (03-07)

IV°          20-55     (12-20)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here