U16F: RISCATTO DOPO LA SCONFITTA CASALINGA

0
39

Basket Cairo vs Polisport Basket Lavagna “B” 55 – 50

Pronto riscatto delle nostre ragazze contro la Polisport Lavagna nella trasferta di mercoledì sera

Dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa la squadra si prende prontamente la rivincita andando ad espugnare il palazzetto Parco Tigullio

Inizio gara in cui la nostre giocatrici fanno vedere un buon gioco di squadra che le consente con una veloce circolazione di palla di portare sempre una giocatrice al tiro. Purtroppo come spesso succede la fase realizzativa non è perfetta e si sprecano molta occasioni.

In difesa la squadra non si comporta altrettanto bene. Poco incisiva e confusionaria finisce per concedere quasi sempre al Lavagna una giocatrice libera sotto canestro.

La gara si mantiene quindi su un piano di sostanziale equilibrio con le cairesi che tentano di allungare e le padrone di casa che ricuciono prontamente i break avversari, per un primo quarto che si chiude in sostanziale parità.

Poco cambia dopo la sirena, Claudio Vignati dalla panchina prova quasi tutte le rotazioni a disposizione per cambiare l’appoccio difensivo della squadra, ma senza ottenere grandi risultati.

Anzi sono le ragazze del lavagna a farsi avanti condicendo tutto il secondo quarto ed arrivando durante il terzo ad avere un vantaggio di 8 lunghezze, sulla ennesima penetrazione del forte play Greta Donati.

Quando la gara sembra prendere la stessa piega di quella dell’andata arriva la prima decisa reazione delle nostre giocartici. Due liberi trasformati da Yasmin Akhiad e due suoi assist successivi per un tiro da tre di Giulia Brero ed un canestro dall’area di Amy Pregliasco consentono con il 7 a 0 di rientrare in partita.

Nell’ultimo quarto, con le Cairesi sotto di sei lunghezze coach Vignati si affida al quintetto titolare per cercare di ricucire nuovamente il distacco.

Nonostante ora la squadra riesca a difendere con maggior ordine e metta pressione alla portatrice di palla avversaria Lavagna risponde punto su punto alle nostre ed il vantaggio delle padrone di casa  non si schioda praticamente dal +6 dell’inizio del quarto. Sino praticamente a 3 minuti dal termine. Sul 44 a 50 Le nostre giocatrici trovano ancora le energie per un cambio di passo, questa volta decisivo, neutralizzano completamente il gioco offensivo avversario e con un perentorio 11 a 0 ribaltano il risultato e portano a casa la gara.

Nonostante le numerose sbavature in difesa e le percentuali di tiro decisamente insufficenti, un’ottima gara sopratutto sul piano della tenuta mentale, con le ragazze capaci di raddrizzare più volte la gara e di saper dare il massimo nel momento decisivo.

 

Ora qualche giorno di pausa dalle gare, per la Pasqua, anche se il lavoro in palestra non si ferma perché la stagione è ancora lunga e l’importante impegno di fine mese al torneo “Mare di Roma Trophy in pink” si avvicina.

 

Queste le atlete scese in campo: Cecilia Botta, Amy Pregliasco (13), Sara Scianaro (4), Victoria Carle (14), Selene Coratella, Yasmin Akhiad (9), Chiara La Rocca, Elisa Perfumo(9), Giulia Brero (6)

Parziali: 15 – 14, 8 – 13, 16 – 18, 16 – 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here