U17, ancora senza vittoria…

0
31

Ardita Juventus A vs Basket Cairo 37 – 30

Per descrivere la partita della nostra Under 17 contro i pari età dell’Ardita Juventus di Genova basta riportare il punteggio finale e le percentuali al tiro.

Il finale: 37 a 30 per il Genova con i ragazzi gialloblu che mettono a referto 12 punti nel I° e III° quarto e solo 3 punti nei 10 minuti della seconda e della quarta frazione.

Alla fine della gara saranno solo 12 canestri su 65 tentativi per il Basket Cairo e 15 su 56 per gli avversari. In pratica una gara a chi sbagliava di più.

Buona partenza della squadra cairese che, subito il canestro sulla prima azione, inizia poi a far girare palla e risponde agli avversari conducendo tutto il primo quarto e facendosi raggiungere solo sulla prima sirena.

Con Franz Kokvelaj, che insolitamente, litiga con il canestro, sono i compagni a mettere punti a referto, dapprima 2 punti di Federico Balocco in contropiede, poi quattro di Paolo Ravazza conquistando rimbalzi in attacco e riuscendo nella successive trasformazioni. A referto anche Andrea Diana con due conclusioni dalla media distanza e Lorenzo Brusco.

Nel secondo quarto la squadra si smarrisce, insistendo in una sterile circolazione palla, contro una buona difesa, schierata a zona, e tentando soluzioni di tiro difficili ed infruttuose. Un solo canestro di Kevin Bardella e un libero trasformato da Andrea Diana. Tre punti in dieci minuti. Fortunatamente una difesa complessivamente attenta e reattiva e un attacco avversario che vedeva un solo giocatore pericoloso consentono di ridurre il passivo e restare il partita. Il quarto finisce con un parziale di 3 a 7 che lascia il Cairo sotto di soli 4 punti.

Dopo l’intervallo Kokvelaj si sblocca in attacco ed inizia a segnare mettendo a referto 10 dei dodici punti della squadra nel quarto. La gara si mantiene così su un sostanziale equilibrio con gli avversari che iniziano in vantaggio di soli due punti l’ultimo quarto.

Nel momento decisivo della partita la squadra ritorna sui binari sbagliati, tiene palla ma si fa intimorire dalla difesa, nessuno tenta soluzioni in attacco e tutto il peso offensivo della squadra è sulle spalle di Kokvelaj, che però contro una difesa molto fisica e ben schierata riesce a poco. Solo tre punti con un canestro più fallo e libero aggiuntivo. Gli avversari, anche loro non molto brillanti riescono però a fare 7 punti e portare a casa con tranquillità.

Peccato perché l’avversario era alla portata e forse con una maggiore determinazione l’esito avrebbe potuto essere diverso.

 

Questi gli atleti scesi in campo:

Baccino Alessandro, Dionizio Kaiky, Brusco Lorenzo (4), Bardella Kevin (2), Perfumo Davide, Diana Andrea (5), Balocco Federico (2), Ravazza Paolo (4), Kokvelaj Franz (13), Marrella Matteo

 

Parziali: 12 – 12, 3 – 7, 12 – 10, 3 – 8

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here