Vittoria meritata per l’U15 Femminile

0
41
Giorgia Brero

Rari Nantes Bordighera – Basket Cairo 51 – 54

Lunga trasferta vittoriosa per le nostre ragazze che sabato sera sono state ospitate sul campo da gioco dalle avversarie del Bordighera. Arrivate con un po’ di anticipo le cairesi hanno il tempo per scardarsi a dovere e spostare la concentrazione sulla gara. Dai primi minuti si intuisce che le avversarie saranno alla nostra portata, la partita si apre subito con diversi errori da entrambe le parti, sembra che le due squadre si studino, il quintetto che scende il campo sarà composto da Horma, Boveri, Brero, Irgher e Brusco, proprio quest’ultima dovrà abbandonare presto la gara già aggravata da 3 falli. A causa di un arbitraggio troppo permissivo, gli scontri fisici non tardano ad arrivare, ma le cairesi non si tirano indietro, alla travolgente Irgher le si aprono le porte per andare in lunetta mettendo a segno ben 4 liberi consecutivi. Il primo parziale si ferma sul 9 pari.

Alla ripresa del secondo quarto i ritmi si alzano, la nostra difesa concede troppo, complice la mancanza di Brusco in area, le avversarie si appoggiano sul talento di un’unica giocatrice che sembra incontenibile per noi. Ma risponde alla grande Irgher, che si scatena e con una velocità che farebbe invidia al super eroe Flash, fa suo ogni contropiede cairese, mettendo a referto ben 11 punti sui 17 totali, aiutata da Boveri e Bulgaru rispettivamente con 4 e 2 punti. Il parziale è sul 19 a 17 per le avversarie, si va al risposo lungo sul 28 a 26 per Bordighera.

Coah Trotta  e la vice Brioschi, radunano negli spogliatoi le ragazze, si fa la conta dei danni, si perché il metro arbitrale di colpo cambiato ci ha messo in difficoltà con Horma, Brusco e Boveri cariche di falli. Si sprona le ragazze a stare più attente in difesa, Brero Giorgia avrà il compito di sorvegliare sulla loro più forte, compito che porterà a termine egregiamente concedendo poco e pressandola in tutte le zone del campo. Tornate sul rettangolo di gioco, le cairesi non ci stanno a perdere, Irgher bloccata da crampi deve abbandonare la gara, mancando il loro punto di forza le cairesi non si smarriscono, Fiumene e Germano Marta alzano il volume in difesa, le sorelle Brero e Horma macinano punti in attacco, Cairo vince il parzialino del 3° quarto 13 a 15, recuperando il piccolo svantaggio e portando la gara sul 41  pari. La tensione sale alle stelle, sono situazioni di gioco che sicuramente non si è abituati a controllare. Cairo è senza Irgher e Brusco, a breve usciranno anche per termini di falli Horma Brero e Boveri. Con grande sacrifico, Irgher torna in campo per il finale di gara, ottimo lavoro in difesa per tutta la squadra e soprattutto per Fiumene che intercetta palloni pericolosi a raffica, il nostro attacco produce abbastanza per arrivare al finale sul più 2, mancano 30 secondi, Germano Sara in un’azione di attacco subisce fallo, bonus a favore va in lunetta con due tiri liberi, che potrebbero chiudere definitivamente la gara portandoci a 2 possessi di vantaggio. Sbaglia il primo ma segna il secondo. L’attacco del Bordighera non sfrutta l’ultima azione di gioco, anzi ci regala una rimessa in attacco a pochissimi secondi dalla fine, consegnato il pallone nelle mani di Irgher, la partita si chiude sul 51 a 54 per le Valbormidesi.

Ottima vittoria nella più lunga delle trasferte che dovranno affrontare le ragazze, da evidenziare le ottime reazioni di Germano Marta, Fiumene Elisa e Brero Giorgia in difesa,ottima gara di sacrificio per Irgher Alice, importante gara, anche se con pochi minuti a disposizione, di Cosoleto e Bulgaru . In ombra Brusco e Horma aggravate di falli. Nel complesso ottima reazione di tutte nei momenti difficili della gara. Sperando che questa vittoria possa portare un carico di energia maggiore per affrontare sul parquet di casa domenica 16 Novembre, le fortissime ragazze del Amatori Savona.

Ecco le atlete scese in campo:

Cosoleto, Fiumene 2, Botta, Horma 5, Boveri 4, Brero Giorgia 7, Brusco, Bulgaru 2, Irgher 27, Germano Marta 2, Brero Giulia 2, Germano Sara 3

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here