La fisicità di Vado ferma gli Esordienti…

0
14

Basket Cairo vs Pallacanestro Vado A 19 – 52

La squadra degli esordienti era attesa a riconfermare la buona prestazione della scorsa settimana contro la Cestistica Savonese.

Purtroppo contro atleti un poco più prestanti fisicamente la squadra si smarrisce e subisce gli avversari, sopratutto sotto i tabelloni, dove sono gli atleti del Vado a prendere la maggior parte dei rimbalzi.

Il primo quintetto schierato dal coach Claudio Vignati, non riesce a costruire gioco e subisce costantemente l’iniziativa, tentando solo qualche azione individuale e raggiungendo una sola volta il canestro. Il finale di parziale è di 19 a 3 per gli ospiti.

Nel secondo quarto, con Elisa Perfumo nel ruolo di regista e di Victoria Carle nel ruolo di realizzatrice la squadra riesce ad opporsi in modo più efficiente al quintetto avversario chiudendo il parziale in vantaggio di 8 a 7.

Dopo il risposo l’allenatore ripropone in campo un quintetto interamente maschile, provando a battere gli avversari sul piano fisico. Purtroppo la squadra finisce per ripetere quanto fatto nel primo quarto, concedendo canestri e rimbalzi agli avversari e non trovando quasi mai la strada per segnare. Solo 3 punti nel mini tempo a fronte dei 14 avversari. Con la partita, a questo punto, praticamente chiusa per il Vado sul +28.

L’ultimo quarto vede scendere in campo per il Cairo tutte le ragazze della squadra, che lottano alla pari contro i maschietti avversari e cedono la loro frazione di gioco solo sulla sirena finale per 10 a 8.

Evidentemente serve ancora molto lavoro in palestra per riuscire ai ragazzi ad applicare quanto Claudio insegna loro, sopratutto in fase di costruzione di gioco. Sono solamente, alla fine della gara,  21 i punti complessivi,  con Victoria Carle migliore marcatrice con 9 punti.

Questi gli atleti scesi in campo:

Elisa Perfumo, Amy Pregliasco (3), Sofia Marrella, Yasmin Akhiad (6), Chiara La Rocca, Victoria Carle (9), Matteo Del Popolo, Tommaso Balestra, Leonardo Rossi, Davide Martini, Alberto Facelli, Filippo Arrighini (3)

Parziali:

3 – 19 (3 – 19),

10 – 27 (7 – 8),

13 – 41 (3 – 14),

21 – 51 (8 – 10)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here